Cerca

Paola Turci e quella cassetta ascoltata in auto: "È la 'colpa' di tutto"

SPETTACOLO
Paola Turci e quella cassetta ascoltata in auto: È la 'colpa' di tutto

"Mio Dio! Questa cassetta è la 'colpa' di tutto: il motivo per cui ho cominciato a cantare. Ero in macchina con un amico e, a un certo punto, ha messo questa cassetta". Paola Turci ricorda con un pizzico di emozione, ospite a 'Che fuori tempo che fa', il momento in cui è iniziata la sua carriera: cantando un brano di Alice in auto con un amico.


Durante la trasmissione, infatti, Fabio Fazio le ha mostrato la musicassetta 'Azimut' e la cantautrice, chiedendo di poterla tenere, ha raccontato: "E' partita una canzone e io ho fatto 'non esco mai dalla mia tana se... non ho necessità...'", ha cantato Paola Turci, imitando Alice. Poi ha aggiunto: "Quel mio amico mi ha guardato e mi ha detto 'ma tu canti così? Ti porto subito in un locale'. E lì è cominciato tutto".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.