Cerca

Chernobyl, 33 anni dopo la serie sul disastro

SPETTACOLO
Chernobyl, 33 anni dopo la serie sul disastro

(Fotogramma /Ipa)

La tragedia di Chernobyl sbarca in tv. A 33 anni dal disastro, andrà in onda stasera su Sky Atlantic e Now tv la mini serie in cinque episodi sull'esplosione della centrale nucleare ucraina del 26 aprile 1986. Diretta da Johan Renck e scritta da Craig Mazin, 'Chernobyl' - che tratta non solo gli eventi, ma soprattutto le conseguenze e l'impatto psicologico e politico sul Paese dopo il disastro del reattore numero 4 - e già stata trasmessa negli Usa, dove ha incassato ascolti record e critiche positive da parte di pubblico e critica.


Diversi gli attori di successo che formano il cast. Tra loro, Jared Harris (Mad Men, The Terror, The Crown) nei panni di Valery Legasov, scienziato sovietico scelto dal Cremlino per indagare sull'incidente, fra i primissimi a cogliere la portata della tragedia. E ancora, Stellan Skarsgård (Melancholia, Will Hunting - Genio ribelle) interprete di Boris Shcherbina, capo della commissione governativa su Chernobyl istituita dal Cremlino. Con loro Emily Watson (Le onde del destino) nelle vesti di Ulana Khomyuk, fisica nucleare sovietica impegnata a risolvere il mistero che ha portato al disastro, e Jessie Buckley (Taboo) in quelle di Lyudmilla Ignatenko, giovane moglie di Vasily, vigile del fuoco che non riuscirà a evitare l'esposizione alle radiazioni.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.