Cerca

Mondo Rai/appuntamenti e novità

Su Rai2 'Sogni e bisogni' - su Rai3 'Grazie dei Fiori. Ribelli'

SPETTACOLO
Mondo Rai/appuntamenti e novità

(Foto di Giulia Parmigiani)

Continua l’impegno di Rai2 nel portare il grande teatro in tv, con la commedia “Sogni e bisogni” per il ciclo “Salemme il bello… della diretta!”, domani alle 21.20. Una favola divertente che parte da un presupposto surreale: il distacco di un… attributo dal corpo del proprio "padrone”. Lo spettacolo, andato in diretta lo scorso dicembre dall’auditorium Domenico Scarlatti della sede Rai di Napoli, vede nel cast Andrea Di Maria, Massimo Andrei, Teresa Del Vecchio, Antonio Guerriero, Sergio D’Auria, Adele Pandolfi, Biancamaria Lelli, Luana Pantaleo.


Luigi Tenco sarà il protagonista dell’ultima puntata, domani alle 23.25 su Rai3, di “Grazie dei Fiori. Ribelli”, il programma che propone un viaggio nell’universo della musica italiana, dagli anni Cinquanta a oggi. Pino Strabioli e Gino Castaldo racconteranno la vita dell’indimenticabile artista, scomparso la notte del 26 gennaio 1967 durante il Festival di Sanremo, che in un breve periodo di attività artistica (dal 1959 al 1967) è riuscito a cambiare la storia della musica italiana, regalandoci dei capolavori indiscussi e senza tempo. Ad accompagnarli in questo racconto sulla vita e la musica di Luigi Tenco, saranno l’amica Patty Pravo, che rievocherà alcuni aneddoti legati al periodo di rinnovamento culturale della beat generation, e il gruppo “Têtes de bois”, che eseguiranno alcuni fra i suoi più celebri brani. Verranno anche proposte alcune canzoni scritte e mai incise dal cantautore, come Ballata della moda, interpretata da un giovane Morgan, un brano poco conosciuto e molto attuale che prende di mira il consumo scriteriato e i pericolosi meccanismi del mercato pubblicitario. Infine, grazie al prezioso repertorio delle Teche Rai, si potranno vedere alcune grandi interpreti femminili che hanno reso ancora più preziosi i suoi brani, come Mina e Giorgia, e i suoi amici genovesi: Gino Paoli, Bruno Lauzi e Fabrizio De Andrè, con il quale, come spiega Gino Castaldo, c’è stato un vero e proprio passaggio di consegne.

Otto appuntamenti speciali per viaggiare nel tempo e nello spazio e per raccontare la “Storia del Mondo”. Dal 30 aprile, tutti i giovedì alle 21.10, Rai Storia (canale 54) propone con "a.C.d.C." uno spettacolare viaggio con una guida di eccezione, il professor Alessandro Barbero, che risponde alle numerose curiosità del pubblico, raccolte attraverso la campagna "Chiedete a Rai Storia, Risponde Barbero". Una sorta di Q&A a distanza - domande e risposte serrate tra spettatori e Barbero - con l’ambizione di tenere viva l’attenzione di tutti verso lo studio del passato, alleggerire il presente che stiamo vivendo e immaginare il futuro. Al centro del primo appuntamento, i segreti della sopravvivenza dell’uomo: dai motivi che hanno portato i Sapiens a prevalere sui Neanderthal alla rivoluzione neolitica, dalle prime grandi opere che hanno permesso di controllare i grandi fiumi fino alla nascita della scrittura.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.