Cerca

Jada Pinkett confessa una relazione al marito Will Smith

SPETTACOLO
Jada Pinkett confessa una relazione al marito Will Smith

Fotogramma /Ipa

Una relazione iniziata quattro anni fa, in un tempo in cui il matrimonio sembrava finito per sempre, e ormai conclusa. Questa la confessione di Jada Pinkett al marito Will Smith durante il 'Red Table Talk' condotto dall'attrice su Facebook. Una confessione arrivata dopo le parole del rapper August Alsina, che in una recente intervista aveva ammesso di aver avuto in passato una storia con Jada Pinkett, con tanto di "benedizione" ai due di Will Smith. L'intervista all'artista aveva quindi scatenato l'ipotesi che il matrimonio fra i due attori - insieme dal 1997 - fosse un matrimonio 'aperto'.


Circostanza smentita da Smith e Pinkett, che nel parlare del periodo di separazione con il marito e dell'amicizia con Alsina diventata poi una relazione ha spiegato come il rapper "lo avrebbe percepito come un 'permesso' perché eravamo separati amichevolmente, e penso che volesse anche spiegare di non essere un rovina famiglie. Che infatti non è". Alla domanda del marito su cosa sentisse quattro anni fa, la risposta di Pinkett è stata netta: "Volevo solo stare bene. Era passato tanto tempo da quando mi ero sentita bene". Ora la coppia è tornata insieme, e a spezzare la tensione dell'intervista-confessione social ci ha pensato Will Smith in chiusura, citando e parafrasando ad hoc una battuta di 'Bad Boys': "We ride together, we die together. Bad marriage for life".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.