cerca CERCA
Mercoledì 22 Settembre 2021
Aggiornato: 17:41
Temi caldi

La Lituania entra nell'euro, Moscovici: "Il Paese ha le carte in regola per prosperare"

31 dicembre 2014 | 15.05
LETTURA: 2 minuti

Dal primo gennaio anche i lituani inizieranno a prelevare e pagare in euro

alternate text
(Xinhua)

La Lituania è il diciannovesimo stato membro della Ue ad adottare l'Euro. A questo punto, circa 337 milioni di europei condividono la stessa moneta. Dal primo gennaio, infatti, anche i lituani inizieranno a prelevare e pagare in euro.

"Voglio dare un caloroso benvenuto alla Lituania nell'euro - ha dichiarato Valdis Dombrovskis, vice presidente della Commissione Ue - L'ingresso del Paese segna il completamento del rientro dei paesi baltici nel cuore politico ed economico del Continente. E' un momento simbolico non solo per la Lituania, ma anche per la stessa area euro, che resta stabile e in grado di attrarre nuovi membri. Sono convinto che la partecipazione degli stati del Baltico rafforzi l'economia della regione, attraendo investimenti e attività commerciale".

Pierre Moscovici, commissario per gli Affari economici, ha aggiunto: "Entrando nell'euro, i lituani stanno scegliendo di essere parte di un'area di stabilità, sicurezza e prosperità. La Lituania ha alle spalle un forte percorso di riforme strutturali e di politica fiscale che hanno consentito uno fra i più alti tassi di crescita in Europa, accompagnata da una disoccupazione in costante calo. Il Paese ha le carte in regola per prosperare nella zona Euro".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza