cerca CERCA
Lunedì 02 Agosto 2021
Aggiornato: 23:23
Temi caldi

La peste fa paura in Madagascar. Oms: 40 morti per l'epidemia, rischio rapida diffusione

22 novembre 2014 | 13.30
LETTURA: 2 minuti

Sono 119 le persone contagiate, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità. La malattia ha raggiunto anche la capitale Antananarivo. Il primo caso risale al 31 agosto scorso

alternate text
(Xinhua)

Epidemia di peste in Madagascar. Finora la malattia ha contagiato 119 persone, uccidendone 40 nel Paese, come ha precisato l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). L'epidemia è stata notificata dal ministero della Sanità del Madagascar il 4 novembre scorso. Il primo caso risalirebbe al 31 agosto scorso: si tratta di un uomo del villaggio Soamahatamana, morto pochi giorni dopo. Solo il 2% dei casi identificati finora sarebbe del tipo polmonare. La malattia ha raggiunto anche la capitale, Antananarivo, e secondo l'Oms c'è il rischio di una "rapida diffusione" della peste, anche tenuto conto della "debolezza" del sistema sanitario locale.

Il governo, insieme alle organizzazioni internazionali, ha già messo in campo misure mirate per controllare l'epidemia, forte anche di un progetto da 200mila dollari americani finanziato dall'African Development Bank. L'Oms non raccomanda restrizioni di viaggi o commerci in base alle informazioni disponibili, ma un monitoraggio attento, soprattutto nelle aree urbane.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza