cerca CERCA
Martedì 19 Ottobre 2021
Aggiornato: 18:27
Temi caldi

Lapo Elkann: "Mio nonno avrebbe fatto meglio di questa politica"

22 aprile 2020 | 10.35
LETTURA: 1 minuti

"Con lui l'Italia sarebbe andata a Bruxelles con un piano cazzuto"

alternate text
Foto Fotogramma

"Mio nonno avrebbe fatto molto meglio di quanto sta facendo la politica, avrebbe fatto in modo che l'Italia andasse a Bruxelles con un piano cazzuto". Lo ha detto Lapo Elkann, nipote di Gianni Agnelli, parla così dei risvolti europeisti dell'emergenza Coronavirus. "Mio nonno -dice Elkann ad Agorà su Rai 3- avrebbe fatto in modo di non arrivare all'ultimo come invece stiamo arrivando, avrebbe fatto in modo che l'Italia ottenesse gli aiuti dall'Europa e avrebbe fatto tutto perché l'Italia e l'Europa siano unite", aggiunge il rampollo della famiglia Agnelli. "L'Italia -sottolinea- ha bisogno dell'Europa ma l'Italia ha bisogno anche di una classe politica con le idee chiare che affronti l'Europa con coerenza, consistenza e con un messaggio chiaro per aiutare gli italiani che hanno bisogno".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza