cerca CERCA
Martedì 30 Novembre 2021
Aggiornato: 13:00
Temi caldi

Comunicato stampa

Lavorare online? L’ultima professione redditizia è quella dell’affiliato

24 aprile 2019 | 11.00
LETTURA: 4 minuti

alternate text

Palermo, 24 aprile 2019 - Lavorare sul web? Una realtà che in molti stanno scoprendo e che sta creando opportunità di lavoro in tutto il mondo. Moltissime le figure professionali che sono nate negli ultimi anni cogliendo questa convenienza, figure oggi sempre più preparate e strutturate: una fra tutte è curiosa ed interessante al contempo e, soprattutto, fattura: quella dell’affiliato, o dell’esperto di affiliate marketing. Ma attenzione: non ci si improvvisa, bisogna studiare.

Lavorare da Palermo per un’azienda che ha sede in Danimarca o in Germania, o, ancora, lavorare dalla Spagna per un’azienda che ha sede negli Stati Uniti o in Inghilterra, oggi è possibile grazie ad internet.
Cosa è successo? In pratica il vecchio ufficio è diventato virtuale con il vantaggio di poter lavorare da qualsiasi punto del globo, a patto di avere una connessione a internet e un device che sia pc o smartphone.
15 anni fa pensare di lavorare con queste premesse era davvero impensabile: oggi, invece, è realtà ed ha permesso la creazione di nuove figure professionali e l’evoluzione di altre.
Social media manager, influencer, SEO, copy, programmatori, dropshipper, gestori di e-commerce, etc… sono solo alcune delle professioni che possono essere svolte da qualsiasi parte del mondo senza l’obbligo di presentarsi in ufficio. Tra queste, spicca una che sta diventando sempre più ricercata, ovvero quella dell’affiliato. Un esempio lampante è l’azienda che ha creato WordPress, uno dei CMS più utilizzati al mondo, che ha dipendenti sparsi in tutto il mondo.
L’affiliato non è altro che l’evoluzione digitale della figura professionale che fino ad oggi abbiamo chiamato rappresentante.
Ad oggi, sono moltissime le aziende che hanno un loro programma di affiliazione: per l’affiliato non rimane che fare domanda attraverso il loro programma di affiliazione e, una volta accettato, iniziare a vendere i loro prodotti e/o servizi attraverso il web.
Ad ogni vendita sarà riconosciuta all’affiliato una percentuale e tutto sarà tracciato da un comodo pannello di controllo che segna in tempo reale sia i click ricevuti che le vendite.
Il programma di affiliazione più grande e più autorevole, ad oggi, è quello di Amazon, che non ha di certo bisogno di presentazioni ed è uno degli e-commerce che a livello mondiale ha stabilito la sua leadership e il suo dominio.
Essere un affiliato Amazon, oggi, vuol dire poter promuovere qualsiasi prodotto all’interno del suo store e poter guadagnare percentuali sulle vendite.

Marco Salvo, esperto SEO e formatore, ha creato il video corso “AFFILIAZON” che spiega come ottenere guadagni attraverso l’affiliazione Amazon, semplicemente creando dei siti che inglobano al loro interno dei link verso i prodotti Amazon, che, una volta posizionati su Google, iniziano ad essere letti dagli internauti e a fungere da ponte tra l’affiliato e Amazon, generando così commissioni di vendita.
Per fare questo vengono sfruttate diverse tecniche SEO che spiega all’interno del suo corso avvalendosi di esempi pratici e diretti.
In occasione della realizzazione del corso, è stato realizzato il sito Neonato Shop, utilizzato all’interno del corso come caso studio in tempo reale, così da far vedere come ed in che maniera si possono creare siti che abbiano un alto valore per l’utente finale e che possano produrre reddito attraverso la vendita di prodotti presenti dentro il catalogo Amazon.
Un’occasione molto ghiotta per chi sa realizzare siti in WordPress e vuole iniziare il proprio percorso verso la realizzazione di siti capaci di donare valore ricevendo commissioni ad ogni vendita.

Per informazioni:
Sito: https://marcosalvo.it/about-marco-salvo
E-mail: info@marcosalvo.it

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza