Cerca

Formazienda-Welfarebit, 2° webinar su welfare e formazione

Spada: “Emergenza impone nuove competenze e rimodulazione delle prassi aziendali”

PROFESSIONISTI
Formazienda-Welfarebit, 2° webinar su welfare e formazione

Prosegue il ciclo di webinar dedicato ai temi della formazione e del welfare aziendale nella fase dell’emergenza economica e sanitaria. L’iniziativa è organizzata dal fondo paritetico interprofessionale Formazienda e dal provider Welfarebit, specializzato nell’erogazione di servizi di welfare a livello nazionale. Martedì 20 ottobre si è svolta la seconda tappa con un incontro online che ha riunito oltre 200 tra imprese e professionisti dal titolo ‘Gli ammortizzatori emergenziali e l’esonero articolo 3 del Decreto Agosto’. Ha moderato il webinar il giornalista Roberto Bettinelli.


“La normativa varata in modo specifico nella fase dell’emergenza non è di immediata lettura - ha commentato uno dei relatori, Francesco Natalini, docente di diritto del lavoro presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia - e da qui si evince l’utilità del nostro incontro che vuole proporre alle aziende e ai loro dipendenti soluzioni percorribili individuando le opportunità e le agevolazioni fornite dalla legislazione in materia di Covid. È un intervento necessario dal momento che non è stato predisposto un ammortizzatore unico Covid, come invece sarebbe stato preferibile, e questo ha reso la conoscenza relativa alla platea degli strumenti di sostegno decisamente complessa. Il nostro intento è fare chiarezza nell’interesse delle imprese e dei loro dipendenti”.

“Credo che l’approccio concreto sia il vero valore aggiunto del ciclo di webinar organizzato in collaborazione con Welfarebit - dichiara Rossella Spada, direttore del fondo Formazienda, che riunisce oltre 112 mila aziende per quasi 800mila lavoratori - perché le imprese e i dipendenti devono essere messi nelle condizioni di usufruire e beneficiare al meglio dei servizi offerti nell’ambito del welfare all’interno del quale il tema della formazione, a maggior ragione in questa fase di grande di incertezza dovuta alla pandemia, può esercitare un ruolo strategico ai fini del rilancio e della ripartenza”.

“Formazienda - ha continuato il direttore Spada - ha emanato l’avviso 4/2020 stanziando 5 milioni di euro per formare i dipendenti delle aziende dando così nuovo impulso ai piani di sviluppo e di riconversione organizzativa, gestionale e produttiva con un particolare riferimento alle Pmi. È il nostro contributo tangibile al tentativo di innescare la ripartenza del Paese. Formazienda, dall’inizio del 2020, ha iniettato 16 milioni di euro nel mondo produttivo per professionalizzare e qualificare al meglio le risorse umane. Si tratta di iniziative di finanziamento che rientrano tra le azioni individuali, rivolte alle grandi imprese, e le azioni collettive indirizzate a supportare con efficacia le Pmi. In quest’ultimo caso, è da sottolineare il ruolo virtuoso degli enti di formazione che agiscono in tutte le regioni operando a stretto contatto delle economie locali”.

Roberto Vinciarelli, consulente del lavoro e analista normativo, si è occupato della seconda parte del webinar affrontando i seguenti argomenti: la cassa integrazione nel periodo Covid; la nozione di unità produttiva e di partita iva datoriale; la normativa anti-recessi economici; la nozione di matricola inps in riferimento al presupposto dell’esonero articolo 3 del decreto Agosto. Nel corso della trattazione ha fornito esempi concreti che sono stati apprezzati dai partecipanti.

Il prossimo webinar, al quale è possibile iscriversi tramite l’accesso ai siti aziendali di Formazienda e Welfarebit, si svolgerà il 29 ottobre sul tema ‘La retribuzione legata ai risultati e le agevolazioni contributive del Decreto Agosto’. Interverranno come relatori Paolo Sterm, presidente di NexumStp Spa, e il direttore di Formazienda, Rossella Spada.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.