cerca CERCA
Martedì 30 Novembre 2021
Aggiornato: 16:07
Temi caldi

Comunicato stampa

Le Canarie: meta ideale per chi non sopporta il grande caldo

21 giugno 2019 | 14.05
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Las Palmas, 21 giugno 2019 - Chi lo ha detto che chi non sopporta il grande caldo deve rinunciare ad un mare splendido? Le Isole Canarie con una temperatura che anche ad agosto varia tra i 19° di notte e i 27-28° di giorno è la soluzione giusta per chi preferisce per sè e per la sua famiglia temperature più miti ma vuole godersi l’estate, magari alternando bagni e spiaggia con altre attività.
Le isole Canarie sono un arcipelago composto da sette isole che si trovano nell'Oceano Atlantico al largo del Marocco e godono di uno dei climi migliori al mondo: sono considerate l'arcipelago dell'eterna primavera, perché la temperatura è mite e costante tutto l’anno sotto l'influsso positivo dei venti Alisei. Visitare le Canarie non significa soltanto fare vita di mare, ma scoprire alcuni tesori naturalistici unici al mondo, farsi sorprendere bevendo un calice di vino vulcanico o visitando un'oasi desertica a dorso di cammello. L'essenza di queste isole è nelle viscere della terra e nella posizione appartata che le ha contraddistinte. Ecco alcune idee per conoscere più a fondo questi luoghi fortunati.

A Lanzarote la tutela dell'ambiente si sposa con l’arte
César Manrique, originario di Lanzarote, è l'artista, architetto e attivista per la salvaguardia del territorio di cui i canarios vanno molto fieri. La sua opera non è stata soltanto artistica quanto piuttosto di impegno ecologista. Il suo rapporto con il paesaggio non era solo estetico, ma anche un impegno a difesa delle Isole Canarie e del loro delicato habitat. Jameos del Agua è un tubo vulcanico aperto sulla superficie dove si può ammirare una laguna naturale di acque trasparenti e smeraldine che ospita una specie autoctona dell'isola, un minuscolo, albino, cieco e luccicante piccolo granchio di origine sconosciuta. Mirador del Rio è un edificio situato a 500 metri di altitudine in cima alla falesia del Risco, nascosto sotto la roccia e appena visibile dall'esterno, con grandi finestre e balconi esterni che offrono una vista di Lanzarote sorprendente e suggestiva. La sede della Fondazione César Manrique è costruita su una colata lavica e sfrutta, al livello inferiore, la formazione naturale di cinque bolle vulcaniche per creare un sorprendente spazio vivibile.

La sera a Tenerife brillano le Stelle Michelin
Tenerife ha ben sei stelle Michelin distribuite in cinque ristoranti. Tra questi c’è la cucina del romano Andrea Bernardi che si può provare al NUB, ristorante realizzato in un edificio coloniale splendidamente restaurato, i suoi menu di degustazione fondono sapori italiani, cileni e tradizionali delle Canarie. Mentre il celebre chef basco Martín Berasategui ha il suo ristorante M.B. presso l’hotel Ritz Carlton Abama con le sue due stelle Michelin. È rinomato per la sua interpretazione della cucina spagnola con influenze dei Paesi Baschi e selezione di ingredienti locali. Il Rincón de Juan Carlos, titolare di una stella, offre una scelta di menu à la carte o di degustazione, con particolare attenzione ai frutti di mare e ai prodotti di stagione del mercato delle isole.

Isole Canarie
Spiagge stupende, paesaggi da sogno e sole tutto l’anno. Le Isole Canarie, gioiello dell’Oceano Atlantico facilmente raggiungibile in aereo dall’Italia, offrono questo e molto altro. Con una temperatura media di 19 gradi in inverno e 23 gradi in estate, le sette isole di questo arcipelago - Gran Canaria, Tenerife, Lanzarote, Fuerteventura, El Hierro, La Palma e La Gomera - sono la meta ideale tutto l’anno per chi vuole rilassarsi al mare e per gli appassionati di sport e natura.

Contatti
Dag Communication – canarie@dagcom.com
Fonte: https://www.ciaoisolecanarie.com/

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza