cerca CERCA
Lunedì 18 Ottobre 2021
Aggiornato: 18:40
Temi caldi

Comunicato stampa

L'evoluzione della seo nel 2021: il parere di Exedere

15 febbraio 2021 | 18.00
LETTURA: 6 minuti

alternate text
web-marketing

Quali sono i più significativi cambiamenti che caratterizzeranno la Seo nel 2021? L’agenzia web marketing Exedere ci aiuta a saperne di più, fornendoci qualche consiglio sempre utile per il posizionamento sui motori di ricerca. Quello del web marketing è un settore in costante evoluzione, e di tanto in tanto vale la pena di programmare le strategie di mercato anche per analizzarle in funzione delle novità che stanno per concretizzarsi. Alla fine del 2020, mentre il mondo era alle prese con la situazione di allerta sanitaria provocata dal coronavirus, Google ha proposto un nuovo aggiornamento.

Dare importanza ai lettori

Qualunque consulente Seo sa bene che Google premia i siti che prestano attenzione ai lettori. La Page Quality, che corrisponde alla qualità di una pagina visibile nei risultati di ricerca, dipende da una grande varietà di aspetti che possono essere ricondotti nell’alveo della user experience. È questo il fattore che condiziona tutti gli altri, in quanto ogni sforzo di Google ha lo scopo di garantire a chi naviga la migliore delle esperienze possibile. In sostanza, le persone che effettuano una ricerca su Google devono essere messe nelle condizioni di entrare in contatto con le informazioni più complete, più chiare e più utili a disposizione. Ecco perché c’è bisogno di una crescente attenzione per riuscire ad arrivare ai primi posti su Google.

Come fare per conquistare un buon posizionamento

Nel 2021 è essenziale tenere conto del fatto che sul web bisogna scrivere per le persone e non per il motore di ricerca: se si desidera comparire al primo posto per una specifica parola chiave, questo è un aspetto da non trascurare. È essenziale che un sito piaccia a Google e soprattutto ai visitatori che leggeranno le sue pagine. Per questo motivo c’è bisogno di scrivere in modo da piacere alle persone e invitarle al passaparola. E dal punto di vista della Seo tutto questo costa comporta? Bisogna ricordare che Google non si basa unicamente sull’intelligenza artificiale e sugli algoritmi. Il colosso di Mountain View per capire se un sito abbia il diritto di comparire ai primi posti dei risultati di ricerca si avvale anche dei valutatori della qualità della ricerca.

Chi sono i valutatori della qualità della ricerca

Costoro sono professionisti che devono rispettare delle linee guida ben precise per capire come deve essere strutturata una pagina dei risultati di ricerca capace di soddisfare i bisogni e le aspettative degli utenti. L’ottimizzazione fondata sugli utenti è il fulcro su cui ci si deve concentrare per rendere possibile il posizionamento su Google di un certo sito. Si parla, non a caso, di focus on content, per mettere in evidenza il valore della qualità dei contenuti, che devono essere in grado di rispondere ai dubbi e alle curiosità degli utenti in modo preciso e chiaro. Gli autori, al tempo stesso, devono essere consapevoli di ciò di cui scrivono.

Pensare solo alle keyword è sbagliato

Non è più il tempo di ragionare unicamente tenendo conto delle parole chiave o basandosi sul numero di views delle pagine. I cambiamenti di Google, in effetti, viaggiano in parallelo con i cambiamenti delle abitudini degli utenti, per esempio in riferimento al modo in cui effettuano le ricerche sul web. Nei mesi a venire si assisterà a una notevole crescita delle ricerche compiute a voce. Questo vuol dire che il livello di precisione delle domande aumenterà, come pure il grado di complessità. Nel momento in cui si realizzano i contenuti di un sito, è necessario tenere in considerazione le aspettative dei lettori e i loro potenziali interessi.

Le domande di Google

Il colosso americano ha stilato un elenco di venti domande grazie a cui gli editor e gli autori possono riuscire a sviluppare pagine di qualità. Ci sono domande sulla qualità, sulla competenza, comparative e di produzione. Si tratta di chiedersi, per esempio, se una certa pagina offre un valore aggiunto rispetto alle altre presenti nella Serp, ma anche se i contenuti sono originali o se si prestano a essere condivisi. Inoltre, è auspicabile che i contenuti risultino leggibili a prescindere dal dispositivo che viene usato per fruirne, il che è possibile solo con un sito strutturato in modo adeguato e ben ottimizzato.

Il web marketing con Exedere

Il web marketing si compone di una grande varietà di servizi, ed Exedere ne è ben consapevole: i clienti che si rivolgono all’agenzia, infatti, hanno l’opportunità di usufruire del servizio di social media marketing, del servizio di gestione inserzioni su Facebook e del servizio di web marketing sanitario.

Il servizio di social media marketing

Exedere fa della flessibilità il proprio punto di forza operando nel campo del social media marketing. Tutto comincia dall’attività di pre-analisi, che consiste nel valutare le necessità aziendali a partire dalla sua presenza sui social. Lo scopo è quello di capire quali sono i canali più adatti a rafforzamento di un target business, da Instagram a Facebook, da YouTube a Twitter. Una volta identificati i canali migliori, si mettono in atto gli interventi più appropriati. È possibile prevedere formule miste, ma in qualsiasi caso le performance vengono analizzate a intervalli regolari, così che sia possibile trovare le strategie che migliorino il return of investment.

Il servizio di gestione delle inserzioni su Facebook

Su Facebook il marketing ha un fascino unico: il social di Zuckerberg fornisce diverse risorse per organizzare al meglio le campagne di Facebook Advertising, per gestirle e per monitorarle. Facebook Insight, Business Manager e Gestione Inserzioni Facebook sono alcuni di questi strumenti, grazie a cui si può usufruire di una panoramica complessiva relativa all’evoluzione dell’identità social organica o a pagamento.

Il servizio di web marketing sanitario

Sono molto specifiche le esigenze che contraddistinguono il settore sanitario dal punto di vista della visibilità e della comunicazione sul web, ed è questa la ragione per la quale il comparto del marketing medico sta acquisendo una rilevanza sempre maggiore. Questo ramo del web marketing si pone l’obiettivo di promuovere la presenza di cliniche e medici su Internet, in modo che possano essere più prossimi ai pazienti. Lo staff di Exedere nel tempo ha maturato una notevole esperienza nel campo del marketing sanitario, con il compito di posizionare i siti di cliniche e professionisti nelle prime posizioni dei risultati di ricerca. Per acquisire esperienza in questo ambito è indispensabile tenere conto della dimensione umana, visto che in gioco non c’è la vendita di un prodotto, ma il benessere delle persone. Fare web marketing sanitario vuol dire mettere le persone nelle condizioni di conoscere il lavoro svolto dai professionisti della medicina.

Per saperne di più

Exedere si occupa di web marketing dalla fine degli anni Novanta, ed è stata una delle prime agenzie del nostro Paese a fornire servizi di posizionamento sui motori di ricerca e social media marketing. Con il passare del tempo l’agenzia è diventata un punto di riferimento per tutte le aziende che desiderano rendere la propria presenza su Internet un business. Giuseppe Quilici è il responsabile e coordinatore del team. Exedere vanta numerose certificazioni Seo & Sem, tra cui YouTube in Primis, Facebook Ads, Microsoft Ads e Google Partner. Lo staff dell’agenzia include tecnici qualificati e sempre aggiornati, esperti delle metodologie che caratterizzano gli algoritmi dei motori di ricerca.

Contatti

Exedere Web Marketing

Sito: www.exedere.it

Email: info@exedere.it

Tel. +39 0583 1740048

WhatsApp: +39 338 3756171

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza