cerca CERCA
Lunedì 29 Novembre 2021
Aggiornato: 19:59
Temi caldi

Moda: linee in movimento in passerella da Marni

17 gennaio 2016 | 11.05
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Marni, autunno inverno 2015 - 2016

Linee in movimento in passerella da Marni per l'autunno inverno 2016 - 2017. La silhouette disegnata da Consuelo Castiglioni è morbida ed elegante: gli abiti si muovono intorno al corpo, quasi il tessuto fosse stato avvolto con interventi minimi. I cappotti avvolgenti hanno alti spacchi; il parka con il collo a imbuto si piega con fermezza grafica, fissato con bottoni a pressione. (FOTO)

Le camicie gather-neck si abbottonano sulla schiena e si indossano sovrapposte. Le bluse con il collo a V hanno grandi tasche frontali. Le camicie senza bottoni sono avvolte sul petto, i polsi sfilacciati. I cappotti doppiopetto cadono verticali. I pantaloni a una pince sono raccolti con un bottone sulla caviglia e disegnano una sagoma delicata. La pelliccia aggiunge texture: astrakan, castorino. La sciarpa di castorino completa la facile precisione dell'abito.

L'equilibrio è studiatamente sbilanciato: camicie che si allungano sul davanti; un lampo di bianco tra i bottoni della giacca con tasche applicate e piccoli revers. Berretti e sneaker fanno da contrappunto all'eleganza delle silhouette. Tessuti fermi e leggeri sostengono le linee esatte ma mosse: popeline di cotone, fresco di lana, feltro double, gabardine, twill di viscosa. La palette è classica: un mix istintivo di blu, grigi, verdi militari, bordeaux, ocra e azzurri.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza