cerca CERCA
Giovedì 11 Agosto 2022
Aggiornato: 13:02
Temi caldi

M5S, Conte a Di Maio: "Chiarimento? L'ho chiesto prima io"

30 gennaio 2022 | 14.03
LETTURA: 2 minuti

Il leader 5 Stelle: "Parole Di Battista mi fanno molto piacere, lo stimo"

alternate text
(Foto Fotogramma)

Per Luigi Di Maio serve un chiarimento nel M5S? "L'ho detto prima io, a dire il vero. Lui ha risposto a me, quindi il chiarimento ci sarà senz'altro". Così alle telecamere il leader 5 Stelle Giuseppe Conte, uscendo dalla sua abitazione a Roma. "Di Maio in particolare avrà la possibilità di chiarire il suo operato e la sua agenda, se era condivisa o meno. Tranquillamente", ha aggiunto l'ex premier.

Leggi anche

Di Battista ha detto che bisogna difendere le persone perbene come lei... "Mi fa molto piacere, perché stimo Di Battista, è una persona genuina: possiamo avere delle diverse opinioni politiche ma lo rispetto e lo stimo. Direi che in politica la qualità di essere una persona perbene è importante ma non è sufficiente. La politica deve esprimere delle battaglie e occorre anche tanta determinazione e coraggio", dice ancora Conte.

Per Di Maio alcune leadership hanno fallito? "Se Di Maio ha delle posizioni le chiarirà, perché lui era in cabina di regia, come ministro l'ho fatto partecipare. Chiarirà i suoi comportamenti, ma non a Conte, agli iscritti". "Il M5S non è Conte e non è Di Maio, è una comunità di iscritti che partecipa attivamente - sottolinea Conte - E' giusto render conto sempre del nostro operato e confrontarsi internamente".

Sui giornali "ho letto una serie di fesserie. Nelle trattative per il Colle ci sono stati momenti in cui mi sono confrontato, come sempre accade, direttamente anche con Salvini. Ma anche Letta si è confrontato direttamente con Salvini. A un certo punto abbiamo avuto una struttura bilaterale di incontri. Avete iniziato a fantasticare una serie di sciocchezze... La nostra linea politica, il nostro asse politico non cambia", chiarisce il leader M5S.

Quanto ai "rapporti col Pd sono ottimi", assicura il leader M5S ai microfoni di Rainews24. "Con Enrico Letta ci siamo sentiti anche stamattina, siccome abbiamo vissuto dal di dentro la trattativa non c'è stata ombra di opacità o ambiguità. Poi sui giornali facevano filtrare tutte le più fantasiose ricostruzioni, ma è normale a questo livello", aggiunge.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza