cerca CERCA
Giovedì 23 Settembre 2021
Aggiornato: 20:22
Temi caldi

M5S, De Vito querela Lezzi

04 giugno 2021 | 09.09
LETTURA: 1 minuti

"Io mai cacciato dal Movimento"

alternate text
(Fotogramma)

"Ho conferito mandato agli avvocati Lorenzo Borrè e Angelo Di Lorenzo di agire nei confronti della senatrice Barbara Lezzi per le gravi affermazioni dalla medesima rilasciate ieri nei miei confronti alla trasmissione Piazza Pulita, allorché ha affermato che Marcello De Vito è stato 'immediatamente cacciato' (20 marzo 2019) dal Movimento 5 Stelle". Lo scrive su Facebook Marcello De Vito, presidente dell'Assemblea capitolina.

"Marcello De Vito invero non è mai stato cacciato dal M5S, come del resto attestava il comunicato del 15 luglio 2019 ore 19.39 della stessa forza politica, che confermava il mero avvio di un procedimento disciplinare, poi mai definito da alcun provvedimento. La verità è che Marcello De Vito è uscito volontariamente e solo nella fase attuale dal M5S, come comunicato in data 24 maggio 2021 e come del resto documentalmente noto ai vertici dell'associazione, che saranno in ogni caso chiamati a confermare il punto", prosegue l'ex pentastellato.

"Non accetto più che sul mio nome si pensi di poter dire qualsiasi cosa; non accetto più alcun tipo di lesione della mia immagine, della mia persona, della mia sfera personale e familiare. Esigo rispetto!", insiste De Vito, che in un post scriptum conclude: "Ho richiesto in diretta alla trasmissione Piazza Pulita di riportare la mia replica, ma non ne è stata data lettura Corrado Formigli. Richiedo a La7 di poter replicare alle affermazioni della Lezzi intervenendo in trasmissione avente pari risonanza, data la conclusione stagionale della trasmissione in parola".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza