cerca CERCA
Venerdì 27 Maggio 2022
Aggiornato: 04:56
Temi caldi

M5S: Fico sotto accusa per rendicontazione, false critiche contro di me

12 marzo 2014 | 18.11
LETTURA: 2 minuti

"In rete sta girando una falsa rendicontazione delle mie spese relativa a dicembre. La trasparenza e' un dovere a cui non ci sottraiamo e non ho problemi a spiegare alcune delle voci che vogliono far apparire come ambigue, in modo da mettere la parola fine a polemiche pretestuose". Il deputato M5S e presidente della Commissione Vigilanza Rai, Roberto Fico, con un lungo post su Fb interviene sulle restituzioni delle eccedenze delle indennità, dopo una serie di critiche piovute sul suo conto.

"Nessuna residenza a Villa Certosa, come ha voluto ironizzare qualcuno", scrive Fico, uno degli 'ortodossi' del Movimento, che entra nel dettaglio per motivare come si sia giunti alla rendicontazione di dicembre in cui figurano spese per oltre 13 mila euro, di cui circa 3.700 alle varie voci alloggio. "Ci sono mesi, come dicembre, in cui risultano inserite spese di gestione ufficio che andrebbero spalmate su tutto l'anno, o l'importo della agenzia immobiliare (ho dovuto cambiare casa) che dovrebbe ammortizzarsi per l'intera durata del contratto, o ancora le spese dell'avvocato (querela per ripetuti esposti che riportavano la mia firma falsa contro pubbliche amministrazioni in Campania) che si riferiscono a piu' momenti in cui sono dovuto ricorrere all'assistenza legale". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza