cerca CERCA
Martedì 19 Ottobre 2021
Aggiornato: 11:50
Temi caldi

M5S: Pepe a Casaleggio, regole certe e non processi sommari (2)

19 marzo 2014 | 13.20
LETTURA: 2 minuti

Per Pepe "nella situazione attuale non siamo in grado di portare avanti le istanze del Movimento 5 stelle. Le regole debbono garantire la moralità e la democrazia, sempre, il rispetto delle regole deve garantire i valori, una votazione truccata, per esempio, è un crimine morale le regole debbono essere chiare", scrive richiamando tra le righe la nomina dei membri M5S della Commissione ecomafie, che ha visto una dura disputa tra il senatore campano e i 'falchi' del Movimento.

"Caro Gianroberto - propone Pepe - torniamo alle regole: tu che ne pensi? Tu queste regole le vuoi? Questa, in verità, era proprio la proposta che mi avevi fatto tu: regole poche chiare e condivise, per essere informati e attivi e positivi". "Io chiedo di continuare a lavorare nello spirito del movimento 5 stelle - conclude - in una logica di partecipazione democratica e per il bene dei cittadini con un compito sopra tutti: quello di mandare i ladri a casa, tutti, tutti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza