cerca CERCA
Lunedì 26 Luglio 2021
Aggiornato: 04:01
Temi caldi

M5S: pressing dei 'falchi', Fucksia e Pepe a 'processo' da Casaleggio

12 marzo 2014 | 17.00
LETTURA: 2 minuti

Pressing dei 'falchi' del M5S contro Bartolomeo Pepe e Serenella Fucksia, i due senatori sfiduciati dai meet up locali. "Domani andranno da Casaleggio - confida un senatore 'ortodosso' - con quel video la Fucksia ci ha fatto ridere dietro da tutta Italia, sembrava di vedere un film di Franco e Ciccio. Sapeva di essere ripresa, è evidente. Dovrà dare delle spiegazioni, è il caso che cominci da Casaleggio". Un altro senatore conferma che i due, nei giorni scorsi 'scomunicati' dal territorio, dovranno vedersela con il guru dei 5 Stelle. Ma dallo staff della comunicazione smentiscono: non c'è alcun appuntamento in programma, Casaleggio vedrà i parlamentari per confrontarsi sui lavori delle Commissioni.

"Se li vedrà - cerca di gettare acqua sul fuoco il capogruppo al Senato, Maurizio Santangelo - è solo per questioni organizzative". Fucksia, intercettata in transatlantico, a chi le chiede se vedrà Casaleggio risponde: "penso di sì, ci dovevamo vedere già in altre occasioni ma, per un motivo o per un altro, non siamo mai riusciti. Domani ho l'audizione del ministro Lorenzin, ma se riesco lo vedrò volentieri, devo raccontargli delle cose che è giusto sappia". Da parte sua, nessun timore di 'cartellini rossi' assicura. "Grillo e Casaleggio si faranno una risata e i miei colleghi non ci pensano proprio a sfiduciarmi".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza