cerca CERCA
Martedì 16 Agosto 2022
Aggiornato: 18:31
Temi caldi

Mafia Capitale, Gabrielli: non ci sono elementi per scioglimento Comune di Roma

09 luglio 2015 | 20.20
LETTURA: 2 minuti

"Ma la macchina amministrativa è fortemente compromessa"

alternate text
- INFOPHOTO

Si allontana l'ipotesi di scioglimento del Comune di Roma. A quanto si apprende da fonti parlamentari, le conclusioni della relazione del prefetto Franco Gabrielli sull'ipotesi di infiltrazioni criminale nell'amministrazione capitolina escludono la presenza di elementi che giustificherebbero lo scioglimento del Comune.

"Sicuramente di una macchina amministrativa fortemente compromessa". E' il giudizio espresso dal prefetto di Roma in serata in un'intervista al Tgr Lazio sul quadro delle vicende amministrative legate all'inchiesta di mafia capitale. "Le cose contenute nella relazione sono cose coperte da riservatezza, e quindi credo che il ministro debba fare le sue valutazioni con serenità", ha sottolineato il prefetto.

"Rispetto a ciò che ho letto stamattina circa l'ipotesi che si prenda in considerazione lo scioglimento del Municipio di Ostia e qualcuno vi ha letto quasi un atto di sfiducia nei confronti di Sabella, questa è la cosa più grottesca che si possa ritenere", ha aggiunto.

"Qualora nella relazione si parli di scioglimento del Municipio - ha proseguito il prefetto - lo si fa esclusivamente per i fatti che hanno preceduto l'arrivo del dottor Sabella e tutto quello che lui sta facendo per Ostia con grande impegno, sacrificio e profondo senso dello Stato che lo contraddistingue credo che sia motivo di ringraziamento da parte di tutti i cittadini di Roma e soprattutto da parte mia".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza