Home . Magazine . Moda . Rock, tribali e senza freni: tornano le frange

Rock, tribali e senza freni: tornano le frange

MODA
Rock, tribali e senza freni: tornano le frange

Le frange protagoniste delle passerelle ss 2018. Da sinistra Versace, Ferragamo, Saint Laurent e Balmain (Afp)

Agitate, non mescolate. Le frange tornano a dettare il buono e il cattivo tempo in passerella, stagliandosi prepotentemente su gonne, abiti, tuniche e accessori. Dalle atmosfere Charleston delle flapper girl tipiche degli Anni Ruggenti, a quelle folk, dall'accento vagamente tribale firmate Jil Sander, per la primavera-estate 2018 gli stilisti rileggono uno dei main trend del passato coniugandola sapientemente con nuovi grafismi e linee moderne.


Del resto, basta dare un'occhiata alle pedane internazionali per accorgersi che le frange hanno fatto la parte del leone, guadagnandosi un posto d'eccezione tra le tendenze chiave della bella stagione. Venerate dalle fashion victim, invise dai puristi del minimalismo, le frange 2.0 riescono a dare movimento e corpo alla silhouette, senza tuttavia esagerare. Come la donna tratteggiata da Ferragamo, figura sottile dall'eleganza eclettica, avvolta in un diluvio di frangette.

Focus sulle gambe, invece, per Anthony Vaccarello, che da Saint Laurent fa scorrere un fiume di frange su sandali e stivali al ginocchio. Leggere come piume, danno movimento alla figura, riuscendo a imprimere un'impronta rock ai codici della maison parigina. Ondeggianti anche le creazioni di Olivier Rousteing, che da Balmain allunga l'orlo dei suoi minidress con frange extralarge sfumate in bianco e nero. E se Versace gioca con i volumi delle gonne, strizzando l'occhio alle atmosfere country, un trionfo di frange strappa consensi anche da Calvin Klein e Alexander Wang.

Estremamente versatili, le nuove frange si abbinano a tutto. Come portale? Chi preferisce forme pulite può giocare con accessori e palette calde, come beige, castagna, ecrù. Sempre ammesso il total black. Via libera invece a tinte evidenziatore e lunghezze eccessive per chi ama osare. Occhio, però, alle trame fitte e alle frange super corte: il rischio è di far aumentare notevolmente il volume dell'abito dando l'impressione di vestire una taglia in più. Il trucco? Provate il formato extralarge: oltre a slanciare la figura, il diluvio di fettucce tende a mascherare le forme più morbide.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.