cerca CERCA
Martedì 18 Gennaio 2022
Aggiornato: 20:20
Temi caldi

Malaysia: Cina chiede prove su schianto volo in Oceano Indiano meridionale

24 marzo 2014 | 19.29
LETTURA: 2 minuti

Pechino, 24 mar. - (Adnkronos/Dpa) - La Cina ha chiesto alla Malaysia "tutte le informazioni e le prove" che hanno portato alla conclusione secondo cui il volo MH370 della Malaysia Airlines sia precipitato nell'Oceano Indiano meridionale. Lo ha detto oggi il portavoce del ministero degli Esteri Hong Lei. Oggi, a Kuala Lumpur, il primo ministro malese Najib Razak ha annunciato che nuove informazioni confermano che l'aereo scomparso l'8 marzo si è schiantato nell'Oceano Indiano.

L'ultimo segnale dall'aereo, ha aggiunto il premier, è stato captato in una regione a ovest del porto australiano di Perth, lontano da qualsiasi luogo dove sarebbe potuto atterrare. Delle 239 persone che erano a bordo del Boeing 777-200 153 erano cinesi. Il portavoce cinese ha sottolineato che il suo Paese presta "molta attenzione" ai dati forniti da Razak e che la Cina prosegue nelle ricerche.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza