cerca CERCA
Lunedì 03 Ottobre 2022
Aggiornato: 09:11
Temi caldi

Maneskin e 'fuck Putin', bufera social dopo Coachella

19 aprile 2022 | 19.57
LETTURA: 1 minuti

Scintille tra Damiano David e Chef Rubio

alternate text

"Free Ukraine, fuck Putin". I Maneskin con l'Ucraina e controi Vladimir Putin. La band, con le parole del frontman Damiano David, dal palco del Coachella Festival in California prende posizione in relazione alla guerra in corso. Da Kiev arrivano approvazione e ringraziamenti. Sui social, tradizionale terreno di scontro su qualsiasi tema, divampa la polemica, tra messaggi di sostegno e critiche alla band. Chef Rubio si rivolge alla band auspicando un impegno diretto anche per la Palestina.

Leggi anche

Tra le repliche, spicca quella di Damiano David: "Per me due salsicce". Una battuta che accende ulteriormente i tweet di chi accusa la band di "seguire l'onda", "fare propaganda" e di agire come "ragazzi plagiabili e ricattabili che non sanno cosa dicono". E i Maneskin come rispondono? Il frontman torna sul tema sul proprio profilo Instagram, riassumendo in uno screenshot una serie di accuse e offese. A commento del collage, una frase su sfondo nero: "Benvenuti in Italia", scrive David.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza