cerca CERCA
Sabato 24 Luglio 2021
Aggiornato: 10:49
Temi caldi

Maradona, dimissioni vicine: come sta

10 novembre 2020 | 23.08
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Foto Fotogramma)

La leggenda del calcio argentino Diego Maradona si sta riprendendo bene da un intervento chirurgico al cervello e potrebbe essere dimesso dall'ospedale in pochi giorni, ha detto il suo medico. "Diego ha voglia di uscire e stiamo valutando quando ciò potrà accadere. Potrebbe essere mercoledì. Dobbiamo vedere i parametri clinici ma i suoi progressi sono stati molto buoni", ha detto ai giornalisti Leopoldo Luque presso la clinica Olivos a Buenos Aires.

Luque ha detto che non c'era ancora alcuna decisione su dove Maradona avrebbe continuato il suo recupero dopo aver lasciato la clinica. "Parleremo di questi problemi quando sarà il momento", ha detto. "Se ne parlerà insieme alla famiglia. Siamo tutti d'accordo nel volere il meglio per Diego".

Maradona ha subito un intervento chirurgico d'urgenza martedì scorso dopo che gli è stato diagnosticato un ematoma subdurale, un grumo di sangue tra una membrana e il suo cervello. Da allora, il vincitore della Coppa del Mondo è stato tenuto sotto osservazione da un team di oltre 10 medici. Giovedì, Luque ha detto che Maradona soffriva di confusione causata dall'"astinenza" dopo l'operazione. Non ha fornito dettagli ma l'ex attaccante del Napoli e del Boca Juniors ha già combattuto contro la dipendenza dalla droga e dall'alcol.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza