cerca CERCA
Domenica 24 Gennaio 2021
Aggiornato: 17:43

Maria Olympia di Grecia nuova testimonial Vuitton

01 dicembre 2020 | 18.59
LETTURA: 2 minuti

Tra chic francese e eleganza, incarna alla perfezione la nuova generazione di aristo-fanciulle

alternate text
Maria -Olympia di Grecia e Danimarca (Ipa/Fotogramma)
Roma, 1 dic. (Adnkronos)

Principessa e mannequin, nata negli Stati Uniti, ma vissuta a Londra. Una carriera nella moda, una passione ereditata dalla madre Marie Chantal Miller, figlia del fondatore dei duty free e creatrice del marchio di abbigliamento per bambini 'Marie-Chantal'. Ha solo 24 anni, ma le idee molto chiare Maria -Olympia di Grecia e Danimarca, imparentata con tutte le teste coronate d'Europa. E' la prima dei 5 figli di Paolo di Grecia, nipote di Felipe di Spagna e di Margrethe di Danimarca, cugina di Talita e Tassilo von Furstenberg, legata alla famiglia reale inglese, in particolare al principe di Edimburgo, figlio di Alice di Battenberg e Andrea di Grecia.

A Parigi è tra i guest più attesi alle sfilate di moda. Da Chanel a Givenchy da Dior a Vuitton che ha pensato a lei per un breve corto girato a Parigi e per immortalare il nuovo sac 'Capucines', una 'reedizione' aggiornata del 2013 il cui nome trae ispirazione dalla prima boutique dello storico marchio, rue Neuve-des-Capucines, aperta nel 1854. Maria-Olympia incarna alla perfezione la nuova generazione di aristo-fanciulle. Una sana educazione, spesso all'interno di famiglie numerose (i fratelli più piccoli hanno nomi che richiamano gli eroi greci, Constantinos Aléxios, Achileas Andréas, Odysséas Kimon, Aristidis Stavros), amicizie che contano, studi importanti in scuole e università prestigiose ( è diplomata alla Gallatin School di New York in marketing di Moda).

Secondo il settimanale francese 'Point de vue', Maria-Olympia incarna alla perfezione "l'eganza e lo chic francese, assolutamente innati in lei ", come lo fu in passato per Ines de la Fressange. Il corto è anche un atto d'amore nei confronti della Ville lumière. L'aristo-testimonial strizza l'occhio alla macchina da presa. Sa giocare, divertirsi con garbo e sublime intelligenza. Il video ripercorre la sua giornata -tipo. Girato all'Hotel Bristol, tra i ponti di Parigi e il lungo Senna, la passerelle Debilly, tra i ponti di Alma e Iéna, che Maria-Olympia attraversa a piedi o in bicicletta. La prima colazione, l'organizzazione della giornata e il lavoro. Con l'immagine del Tour Eiffeil che fa da sfondo e accompagna questo breve viaggio tra presente e passato, tra moda, cuore e memoria. Senza alcuna nostalgia

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza