cerca CERCA
Martedì 07 Dicembre 2021
Aggiornato: 12:59
Temi caldi

Mater Olbia, Pietro Grasso nuovo direttore sanitario

20 dicembre 2019 | 17.12
LETTURA: 2 minuti

Dal primo gennaio prende il posto di Marcello Acciaro

alternate text

Cambio alla direzione sanitaria dell'ospedale Mater Olbia. Marcello Acciaro, come comunica la stessa azienda, "cesserà con il 31 dicembre prossimo la carica di direttore sanitario del Mater Olbia Hospital per affrontare nuove sfide professionali. Il cambiamento deciso in comune accordo fra Acciaro e la direzione dell'ospedale giunge a conclusione della intensa fase di avvio del Mater Olbia, un percorso complesso, ricco di difficoltà ma anche di grandi soddisfazioni, nel quale il direttore sanitario ha avuto un ruolo di rilievo". Dal 1 gennaio assumerà l'incarico Pietro Grasso, attuale direttore sanitario del presidio Columbus nell'ambito della Fondazione Gemelli.

"Sono certa che Grasso potrà efficacemente proseguire l'azione di Marcello Acciaro - ha dichiarato la direttrice generale Alessandra Falsetti - contribuendo a consolidare il percorso avviato e assicurando un proficuo rapporto col sistema sanitario regionale". L'amministratore delegato Giovanni Raimondi ha ringraziato Acciaro "per il fondamentale contributo che ha dato in tutta la fase di start-up, grazie alla sua lunga esperienza e ampia competenza. Tutti noi gli siamo grati e gli auguriamo i migliori successi professionali nelle nuove attività che intraprenderà".

Acciaro, dal canto suo, ha sottolineato che "l'esperienza del Mater è stata unica e immagino irripetibile nel mio percorso professionale. Siamo partiti da un cantiere e, in un lasso di tempo assolutamente impensabile, ora c'è una realtà ospedaliera di grande valore tecnologico e umano che dovrà ancora crescere e rafforzarsi, ma che ha già fatto capire di cosa è capace. Ringrazio tutti i compagni di avventura, nessuno escluso, con cui ho condiviso questa esperienza fantastica. Altre sfide avvincenti mi aspettano, ma porterò il Mater e gli amici che qui lascio sempre con me".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza