cerca CERCA
Sabato 01 Ottobre 2022
Aggiornato: 23:10
Temi caldi

Memorie Urbane, il festival della street art che ridà colore ai muri delle città

01 marzo 2015 | 10.52
LETTURA: 2 minuti

La manifestazione arrivata alla quarta edizione tocca sette centri tra Lazio e Campania. Quaranta artisti riqualificano le zone più grigie e le trasformano in musei a cielo aperto

alternate text

Street art protagonista con 'Memorie Urbane', l'evento diffuso che coinvolge sette città tra Lazio e Campania. Tra marzo e giugno nei centri di Gaeta, Terracina, Fondi, Arce, Latina, Priverno e Caserta quaranta artisti di strada provenienti anche dall'estero, sono chiamati a ridare volto e vita ai muri con i loro colori e i loro disegni, trasformando così le zone più grigie e trascurate delle città in laboratori artistici. Le opere realizzate si andranno ad aggiungere alle novanta già eseguite nelle passate edizioni del festival, arrivato quest'anno alla quarta edizione. Anno dopo anno prende vita e si amplia così una sorta di vero e proprio museo a cielo aperto. Per orientarsi tra le opere c'è anche la possibilità di scaricare l'app per smartphone realizzata per l'evento e che consente di geolocalizzare i muri dove gli artisti hanno lasciato i loro graffiti. www.memorieurbane.it. (AdnKronos/Travelnews24)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza