cerca CERCA
Sabato 28 Maggio 2022
Aggiornato: 23:13
Temi caldi

Meridiana vola verso Qatar, firmato memorandum per partnership

04 febbraio 2016 | 14.20
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Meridiana in volo verso Qatar Airways. Si scaldano i motori dell'operazione che dovrebbe portare all'ingresso della compagnia del Golfo nel capitale della sofferente aviolinea di base a Olbia. E, dopo l'interesse manifestato ufficialmente nei mesi scorsi dai vertici di Qatar e dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, oggi è arrivato l'annuncio delle due compagnie: Qatar Airways e Alisarda hanno firmato un memorandum of understanding sul progetto di partnership con Meridiana.

Qatar e Alisarda, riferisce Meridiana in una nota, "stanno lavorando ad un potenziale progetto di partnership riguardante la compagnia aerea Meridiana". "Sono stati condivisi - riferisce Meridiana - gli elementi portanti del progetto industriale, che prevede il rafforzamento di Meridiana, con l’obiettivo di renderla un solido operatore nell’industria del trasporto aereo, estremamente competitivo in Europa. Le due parti hanno siglato un Memorandum of Understanding, che delinea le condizioni alle quali è subordinata la partnership". Il perfezionamento dell’operazione, subordinato al soddisfacimento di queste condizioni, è previsto entro la prima metà del 2016.

L'operazione entra, ora, nel vivo. Qatar Air dovrebbe entrare nel capitale della compagnia dell'Aga Khan con una quota del 49%, limite oltre il quale un vettore extracomunitario non può andare per poter avere accesso a tutti i diritti di volo italiani e internazionali in possesso di Qatar. Sempre secondo le indiscrezioni circolate negli ultimi giorni, un ulteriore pacchetto del 10% potrebbe essere acquisito dal gruppo Iag, holding cui fanno capo British Airways e Iberia e di cui Qatar è azionista.

Ma c'è un altro fronte caldo che ora si apre ed è quello sindacale. Oltre 900 dipendenti di Meridiana, ricordano i sindacati, sono in cassa integrazione, che, per i lavoratori della Maintenance scade ad aprile, e per quelli di Meridiana Fly. Per questo le organizzazioni di categoria chiedono che vengano scoperte le carte al più presto. "Si mette fine ad una lunga attesa e alle troppe notizie ed ai numeri usciti in questi giorni”, dice il segretario nazionale della Filt Cgil Nino Cortorillo. “Adesso si tratta di avviare rapidamente la trattativa tra le parti in modo che si possa conoscere nel dettaglio, non le indiscrezioni che non commentiamo, ma i contenuti ufficiali del Memorandum, degli impatti produttivi ed occupazionali oltre alle condizioni a cui il Memorandum è subordinato”.

“Da parte nostra – dichiara il segretario nazionale della Fit-Cisl Emilano Fiorentino – attendiamo, visti anche i tempi ridotti, che ci sia una convocazione e che ci vengano illustrati i contenuti di tale memorandum. Auspichiamo che la storia di Meridiana fatta ‘anche dai lavoratori’ della compagnia, non sia messa da parte a favore di sole logiche di investimento: il buon senso di tutti può aiutare ad affrontare un processo già di suo molto complesso e delicato".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza