cerca CERCA
Giovedì 28 Ottobre 2021
Aggiornato: 08:22
Temi caldi

Migranti, Salvini: "Non sono un criminale"

12 febbraio 2020 | 20.58
LETTURA: 1 minuti

"Dal Tribunale mi aspetto un giudizio imparziale"

alternate text
(Afp)

Dal Tribunale di Catania "mi aspetto un giudizio sereno, anche perché durante i miei mesi di governo abbiamo ridotto i morti... e abbiamo ridotto gli sbarchi, i costi e i problemi per gli italiani. Quindi mi aspetto un giudizio imparziale perché mi sento un italiano vero, non un criminale". Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini ai microfoni del Tg2. "Non ho nulla di cui rimproverarmi e di cui aver paura, ho difeso i confini, la sicurezza, l'onore, la dignità del mio Paese, dei miei figli e dei figli degli italiani. Non chiedo una medaglia, mi danno un processo. Andrò in quell'aula di Tribunale per dire che difendere i confini del mio Paese è un mio diritto e un mio dovere".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza