cerca CERCA
Venerdì 03 Dicembre 2021
Aggiornato: 17:00
Temi caldi

Migranti, sindaco Pozzallo: "Governo Draghi ed Europa facciano di più"

15 luglio 2021 | 16.51
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Il sindaco di Pozzallo Roberto Ammatuna

"Ritengo che questa sarà una estate calda come tante altre da parecchi anni a questa parte sul fronte migranti, fenomeno che non si può bloccare e fermare ma certamente governare meglio. Come tutti sanno, Pozzallo si è sempre distinta sempre per questa grande cultura dell’accoglienza e noi vogliamo continuare in questa funzione per nome e per conto dell’Italia e dell’Europa". Lo afferma il sindaco di Pozzallo, nel ragusano, Roberto Ammatuna. Intervistato dall’AdnKronos il primo cittadino aggiunge come "a Pozzallo in questi giorni la situazione è pressoché tranquilla con circa ottanta migranti presenti nell’hotspot a fronte di una capienza di duecentoventi unità. Le navi quarantena hanno svolto una funzione importante ma tutto questo non può bastare".

"La stagione estiva è ancora lunga - prosegue Ammatuna - e quindi non possiamo escludere possano esserci seri problemi nell’accoglienza e nella sistemazione dei migranti". Il sindaco rileva poi come "il governo nazionale non sta affrontando con la dovuta attenzione questo tipo di grave problematica ed i Comuni come il nostro che rappresentano la frontiera dell’Europa devono essere meglio supportati. L’odierna visita dell’onorevole Bartolo e’ un grande conforto ma bisogna fare qualcosa di più". Per il sindaco di Pozzallo, infine, occorre che "l’Europa, spinta dal governo italiano, ma sinora nemmeno Draghi ci e’ riuscito, abbia un atteggiamento davvero diverso verso la delicata questione. Manca il giusto atteggiamento come comunità europea. Il vecchio continente - conclude Ammatuna- ha abbandonato il campo".(di Francesco Bianco)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza