cerca CERCA
Venerdì 16 Aprile 2021
Aggiornato: 12:55
Temi caldi

Coronavirus: Energie Sociali Jesurum potenzia il servizio 'Mai solo, se resti a casa'

09 aprile 2020 | 15.13
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Afp)

Il perdurare dell’emergenza legata alla diffusione del Covid-19 estende il raggio di persone in serie difficoltà, dal punto di vista dell’organizzazione delle attività di ogni giorno. Per questo motivo associazione Energie Sociali Jesurum ha deciso di potenziare 'Mai solo, se resti a casa', l’iniziativa lanciata il 26 marzo per offrire, gratuitamente, consegna a domicilio di beni di prima necessità e prodotti per la cura degli animali domestici in tutto il territorio di Milano e un servizio di dog sitting, quest’ultimo attivo nei Municipi 1, 3 e 4.

Per raggiungere un maggior numero di beneficiari, da oggi l’iniziativa di consegna gratuita della spesa amplia il proprio raggio di azione: l’intervento viene infatti offerto, oltre che agli over 65, anche a persone con disabilità e a famiglie monogenitoriali, grazie alla collaborazione della presidente del Coordinamento dei genitori dei Centri Diurni Disabili, Pinuccia Pisoni, e alla sinergia con Small Families.

"Il protrarsi di una situazione di emergenza ci chiama ad un impegno ed uno sforzo ulteriori, tali da consentire ai nostri servizi un’azione sempre più capillare e trasversale ai bisogni di tutte le categorie più in difficoltà. Perché ciò possa avvenire è necessario che aziende private e cittadini che possono facciano convergere i loro sforzi per sostenere iniziative come la nostra. Abbiamo a tal proposito da tempo avviato una raccolta fondi per dare a tutti la possibilità di contribuire e di offrire aiuto concreto alle persone più fragili", spiega Michela Jesurum, fondatrice di Associazione Energie Sociali Jesurum e ideatrice del progetto 'Mai solo, se resti a casa'.

"Come Amministrazione comunale siamo grati a Energie Sociali Jesurum e diamo tutto il nostro supporto a questa importante iniziativa che mette in campo le energie del terzo settore, del volontariato e di attori privati per aiutare i nostri concittadini più in difficoltà nella gestione dei loro animali di compagnia", dichiarano Gabriele Rabaiotti, assessore alle Politiche sociali, e Roberta Guaineri, assessore con delega alle Politiche per la tutela e la difesa degli animali.

Un’operazione possibile grazie alla collaborazione di Repower Italia Spa, che ha deciso di dare un contributo all’iniziativa e di supportare i volontari nei contatti telefonici con i richiedenti allo scopo di rendere i servizi fruibili dal maggior numero di persone possibili, e di Europ Assistance Italia, che mette a disposizione gratuitamente le proprie macchine perché possano essere utilizzate per le consegne dai volontari.

'Mai solo, se resti a casa' da oggi amplia inoltre l’attenzione rivolta agli animali domestici grazie alla collaborazione di Agras Pet Foods, che ha deciso di offrire un contributo all’iniziativa e di mettere a disposizione del progetto la lista di negozi specializzati suoi clienti che, nell’area di Milano, aderiscono all’iniziativa 'Mai senza Schesir', già attivata nelle scorse settimane dall’Azienda.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza