cerca CERCA
Lunedì 30 Gennaio 2023
Aggiornato: 12:10
Temi caldi

Mondiali 2022, Ravera: ''Bello donna arbitro, vediamo se giocatori accetteranno sue regole''

30 novembre 2022 | 11.47
LETTURA: 1 minuti

La scrittrice: ''Nel bel mezzo genocidio ragazze bisogna sfidare loro aguzzini''

alternate text

''E’ bello che ci sia un arbitro donna, vediamo se i giocatori accetteranno che sia una donna a garantire le regole, a giudicare chi sbaglia''. Così all’Adnkronos la scrittrice e giornalista Lidia Ravera, da sempre impegnata per i diritti delle donne, sulla scelta di una donna designata ad arbitrare, per la prima volta nella storia un Mondiale di calcio maschile, la partita Costa Rica-Germania che si giocherà domani. ''Il calcio come la politica - dice la scrittrice - sono gestiti ancora, nel mondo, come un gigantesco club maschile. Lo sappiamo. Ma, in questo momento, devono aprire le porte alle donne, mostrarle, piazzarle in posizioni apicali, illuminare le loro diversità e le loro conquiste. Stiamo vivendo nel bel mezzo di un genocidio di ragazze - sottolinea - Dobbiamo sfidare con ogni mezzo i loro aguzzini. Finché ci sarà una sola donna discriminata in quanto donna noi non potremo dirci libere e uguali'', conclude Ravera.

(di Alisa Toaff)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza