cerca CERCA
Giovedì 11 Agosto 2022
Aggiornato: 18:46
Temi caldi

Musica: a Pavia Dindo e i suoi Solisti celebrano C.P.E. Bach

16 aprile 2014 | 15.14
LETTURA: 2 minuti

A 300 anni dalla nascita di Carl Philipp Emmanuel Bach, Enrico Dindo e i Solisti di Pavia celebrano la grandezza del più famoso dei venti figli di Johann Sebastian Bach con un Concerto di Pasqua, domani alle ore 21 nell'Aula del '400 dell'Università degli Studi di Pavia. L'ensemble propone i tre concerti per violoncello e archi, esempio di raffinato contrappunto e della scrittura galante del grande compositore, organista e clavicembalista tedesco, ai quali ha già dedicato nel 2012 un Cd pubblicato dalla Decca. Scritti tra il 1750 e il 1753, durante l'attività di Carl Philipp Emanuel Bach presso le varie residenze di Federico II, re di Prussia, questi concerti rappresentano un punto fermo nel repertorio per il violoncello. I concerti mostrano la completa padronanza delle possibilità sonore e tecniche dello strumento e in certi passaggi richiamano figurazioni e procedimenti delle 'Suites' per violoncello solo di Johann Sebastian Bach.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza