cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 15:30
Temi caldi

Muti lascia l'Opera di Roma, cancellate Aida e Nozze di Figaro. Franceschini: "Comprendo le sue ragioni"

21 settembre 2014 | 18.21
LETTURA: 3 minuti

Il maestro ha rinunciato alle due opere già in cartellone per la prossima stagione: "Non ci sono le condizioni per garantire la serenità necessaria". Il ministro dei Beni culturali: "Basta resistenze corporative e autolesioniste"

alternate text
- INFOPHOTO

Riccardo Muti lascia il Teatro dell'Opera di Roma. Il maestro rinuncia alle due opere Aida e Nozze di Figaro già in cartellone per la prossima stagione: "Non ci sono le condizioni per garantire la serenità necessaria". L'annuncio è stato dato dal maestro in una lettera indirizzata allo stesso Tetro dell'Opera.

Il ministro per i Beni e le attività culturali, Dario Franceschini ha affermato di aver "conosciuto nella mia vita poche persone che amano profondamente il proprio Paese come il maestro Muti" afferma di comprendere "con profonda amarezza" le ragioni "che lo hanno portato alla scelta, dolorosa per lui e per tutti, di interrompere il rapporto con l'Opera di Roma. Spero che almeno questo faccia aprire gli occhi a tutti quelli che ostacolano, con resistenze corporative e autolesioniste, l'impegno per quel cambiamento che la musica e la lirica italiana attendono da troppo tempo per stare al passo coi tempi e per cui lo Stato è impegnato con convinzione e risorse, dal decreto Bray in poi".

Le dimissioni del maestro Muti "dispiacciono e colpiscono - afferma l'Assessore alla Cultura di Roma Giovanna Marinelli - a lui va innanzitutto il nostro ringraziamento per lo straordinario lavoro svolto in questi ultimi sei anni, per il rilancio e i brillanti successi artisti dell'Opera di Roma".

"Spero - aggiunge Marinelli - che la lunga fase di contrasti e di proteste che ha segnato gli ultimi mesi sia chiusa con questo passaggio. All'Opera serve stabilità e un grande lavoro mirato alla qualità e a far crescere il pubblico già così appassionato della lirica e della danza. A queste condizioni si può ricostruire il rapporto col maestro Muti e puntare al suo ritorno''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza