cerca CERCA
Martedì 28 Settembre 2021
Aggiornato: 13:06
Temi caldi

L'addio

"Nadia? Amata perché autentica", il ricordo di Enrico Lucci

16 agosto 2019 | 12.55
LETTURA: 2 minuti

L'ex 'Iena' ai funerali: "Era vera, la gente l'ha capito". Tanti i colleghi tra cui Giulio Golia che, visibilmente commosso, ha detto: "Era la mia famiglia"

alternate text
(Fotogramma/Ipa)

''La gente l'amava perché era autentica e l'ha capito". Così l'ex 'Iena' Enrico Lucci fuori dal Duomo di Brescia, dove ha partecipato ai funerali dell'amica Nadia Toffa, scomparsa martedì scorso a 40 anni. "Se c'è una cosa che va valorizzata di Nadia è che, in un'epoca come questa, piena di odio, di senso di rivalsa, di cattiveria e di rabbia esplosiva Nadia, organizzandosi bene e documentandosi ha convogliato tutta questa avversità in qualcosa di concreto''. Alle esequie tanti i colleghi, tra cui Giulio Golia che, visibilmente commosso, ha detto: "Siamo una famiglia, l'abbiamo vista arrivare, sgomitare, era la mia famiglia''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza