cerca CERCA
Venerdì 14 Maggio 2021
Aggiornato: 17:04
Temi caldi

Navalny, arrestate l'alleata Sobol e la portavoce

21 aprile 2021 | 10.32
LETTURA: 1 minuti

Blitz in venti città della Russia da parte della polizia prima delle manifestazioni in programma oggi per chiedere la libertà dell'oppositore del Cremlino

alternate text
Lyubov Sobol (Foto Afp)

La polizia russa ha arrestato Lyubov Sobol e Kira Yarmish, rispettivamente alleata e portavoce dell'oppositore del Cremlino Alexei Navalny. Lo rende noto l'osservatore indipendente Ovd-Info, spiegando che la polizia ha condotto raid in varie località della Russia ed effettuato diversi arresti prima delle manifestazioni pro Navalny in programma per oggi.

Yarmish è stata prelevata dagli agenti della sicurezza russa dalla sua abitazione, come ha spiegato il suo avvocato Veronika Polyakova a Mbh Media. ''Non so perché è stata arrestata, lo scoprirò'', ha detto. Sobol è stata invece arrestata a Mosca, mentre la polizia ha condotto blitz in venti città russe.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza