cerca CERCA
Mercoledì 28 Luglio 2021
Aggiornato: 09:35
Temi caldi

Navalny, la moglie: "Non ci fidiamo, ospedale lo dimetta"

21 agosto 2020 | 11.09
LETTURA: 1 minuti

Così Yulia Navalnaya dall'ospedale di Omsk dove è ricoverato il marito: "Ce lo consegnino per far sì che possa essere curato in un ospedale indipendente"

alternate text

"Non possiamo fidarci di questo ospedale". Lo ha detto stamani ai giornalisti la moglie di Alexei Navalny, Yulia Navalnaya, dall'ospedale di Omsk dove è ricoverato il marito, che - ha affermato in dichiarazioni riportate dal Guardian - "non è in ottime condizioni". "Chiediamo lo dimettano, che ce lo consegnino per far sì che possa essere curato in un ospedale indipendente con medici di cui ci fidiamo". Per i medici, dalle analisi non è risultata alcuna traccia di veleno.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza