cerca CERCA
Martedì 28 Giugno 2022
Aggiornato: 11:04
Temi caldi

Naya Rivera dispersa nel lago, si teme morte star di Glee

09 luglio 2020 | 09.18
LETTURA: 1 minuti

L'attrice era in barca con il figlio di 4 anni. Il bambino è stato ritrovato e sta bene

alternate text
(Fotogramma)

Si teme per la vita Naya Rivera, star della serie Glee. La 33enne attrice è dispersa dopo una gita al lago Piru, in California. Le ricerche sono state interrotte nella serata di mercoledì e riprenderanno nella giornata di oggi. Secondo le informazioni diffuse dall'ufficio dello sceriffo della contea di Ventura, Rivera era in barca con il figlio di 4 anni che è stato ritrovato sano e salvo.

Come scrive il Ventura County Star, l'attrice ha affittato una barca nel pomeriggio di ieri. Un uomo a bordo di un'altra imbarcazione ha notato il bambino da solo attorno alle 16. "Sta bene, è con altri membri della famiglia"; ha detto Eric Buschow, portavoce dell'ufficio dello sceriffo, al giornale.

Nella serie Glee, la 33enne attrice ha interpretato il ruolo della cheerleader Santana Lopez per 6 stagioni. Nella carriera iniziata da bambina, Rivera ha recitato in 'Willy, il principe di Bel Air', 'Otto sotto un tetto' e 'Baywatch'. Nel 2014 ha sposato l'attore Ryan Dorsey, da cui ha avuto il figlio Josh Hollis nel 2015. La coppia si è separata nel 2018.

La drammatica vicenda che coinvolge Rivera si aggiunge ai tragici eventi che hanno coinvolto altri attori di Glee. Nel 2013 Cory Monteith, che interpretava il protagonista Finn Hudson, è stato trovato morto in una camera d'albergo, stroncato da un'overdose all'età di 31 anni. Nel 2018, invece, il 35enne Noah Puckerman è morto probabilmente suicida. L'attore, qualche settimana prima, si era dichiarato colpevole davanti alle accuse di possesso di materiale pedopornografico.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza