cerca CERCA
Venerdì 18 Giugno 2021
Aggiornato: 17:18
Temi caldi

Musica

'Nessuno mi può giudicare' compie 50 anni /Video

29 gennaio 2016 | 13.16
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Caterina Caselli in una scena del film 'Nessuno mi può giudicare'/Youtube

'Nessuno mi può giudicare' compie mezzo secolo. La hit interpretata da Caterina Caselli veniva presentata a Sanremo del 1966 ed è una delle canzoni più popolari della storia della musica italiana.

Scritta da Pace e Panzeri, 'Nessuno mi può giudicare' doveva essere affidata inizialmente ad Adriano Celentano, che decise di abbandonare il progetto dopo un solo provino per 'Il ragazzo della via Gluck'. Gli autori la girarono così all'allora sconosciuta Caterina Caselli: fu un successo, tradotto nel secondo posto alla kermesse sanremese e in oltre 1 milione di copie vendute.

La musica di Lorenzo Pilat viene corredata da un testo innovativo per l'epoca, anticipatore della rivendicazione dei pari diritti da parte delle donne: una vera e propria folgorazione per la canzone nostrana. Il brano, in particolare nella sua versione sanremese, ha contribuito a consolidare anche l'iconografia della Caselli, che nel 1966 si meritò il soprannome 'casco d'oro' per via del caschetto biondo con cui si presentò sul palco in omaggio alla cultura beat dilagante in quegli anni.

La canzone è stata scelta come colonna sonora del film omonimo diretto da Ettore Maria Fizzarotti.

La cantante e produttrice modenese ha voluto ricordare la ricorrenza sul profilo Facebook: "La cantate ancora una volta con me?"

#NessunoMiPuòGiudicare compie 50 anni! La cantate ancora una volta con me? #Sanremo66

Pubblicato da Caterina Caselli Sugar su Venerdì 29 gennaio 2016
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza