cerca CERCA
Lunedì 18 Ottobre 2021
Aggiornato: 11:02
Temi caldi

Moda

Gigi Hadid fa il verso a Melania Trump, bufera sui social: "Razzista" /Video

21 novembre 2016 | 12.45
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Gigi Hadid imita Melania Trump sul palco degli American Music Awards (fermo immagine dal video)

Modella, presentatrice e ora anche imitatrice. Gigi Hadid, sul palco degli American Music Awards assieme a Jay Pharoah, si è lasciata andare a un divertente siparietto, prendendo di mira la nuova first lady degli Stati Uniti, Melania Trump e una delle sue pose tipiche.

Occhi socchiusi e labbra arricciate, la supermodella da oltre 25 milioni di follower su Instagram, si è calata nei panni di Melania, facendo il verso alle parole pronunciate alla convention repubblicana, e alle accuse di plagio del discorso in parte copiato da quello di Michelle Obama nel 2008. "Amo mio marito, il presidente Barack Obama e le nostre figlie Sasha e Malia" ha detto la top model, imitando l'accento slavo della nuova first lady.

Un gesto che ha sollevato un polverone di polemiche sui social, a partire da Twitter, dove la modella 21enne è stata attaccata con l'accusa di razzismo: "Continua a fare la modella - scrive un utente - come attrice fai schifo", parole cui fanno eco quelle di molti internauti: "Sei sgradevole da guardare" cinguetta qualcun altro, e ancora: "Come osa - si legge - deve essere razzista. Non c'è altra ragione per giustificarla".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza