cerca CERCA
Giovedì 21 Ottobre 2021
Aggiornato: 18:25
Temi caldi

Padova, riapre lo storico Caffé Pedrocchi

07 maggio 2014 | 17.36
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Riapre ufficialmente lo storico Caffe' Pedrocchi. Il 15 gennaio scorso il Comune di Padova aveva affidato ufficialmente a F&deGroup la gestione del caffè Pedrocchi. Oggi lo storico locale viene consegnato alla città e ai cittadini in tutto il suo splendore e arricchito di numerose novità. Un'operazione dall'importante valore culturale e sociale che si è realizzata grazie alla proficua collaborazione tra pubblico e privato, e che ha consentito di portare a termine gli interventi nei tempi prestabiliti.

A partire da domani, dopo quasi quattro mesi di lavori ed un investimento di oltre 600 mila euro, lo storico caffè padovano torna così ad essere luogo di riferimento per tutti i padovani e per i tanti turisti che visitano la città veneta. Tutti gli interventi e i lavori di ristrutturazione sono stati condivisi con il Comune di Padova e con la Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici di Venezia. Un'attività importante che ha interessato il rifacimento dei bagni, dell' impianto elettrico, il recupero di stucchi e affreschi, la rimessa a nuovo di divani e sedie, fino alle cantine, ai magazzini e all'impianto di condizionamento.

Nato nel 1831 per volontà di Antonio Pedrocchi, il celebre Caffè Pedrocchi recupera il suo antico splendore conservando però intatto tutto il suo famoso fascino. Crocevia di intellettuali e letterati, testimone delle vicende risorgimentali, il locale ha accompagnato nel corso degli anni la vita culturale della città. Ribattezzato ''caffè senza porte'', perché fino al 1916 era aperto giorno e notte, e tuttora chiamato così a sottolineare la vivacità che da sempre lo contraddistingue, il Pedrocchi torna oggi ad essere il punto d'incontro per i suoi cittadini, giovani e meno giovani, universitari, studenti e turisti.

La nuova gestione firmata F&deGroup, società specializzata nella gestione di servizi food beverage, si presenta con molte novità, tra le quali: una nuova pasticceria, un'area dedicata ai bambini realizzata con Testi e dotata di giocattoli educativi Lego e Sevi, alcuni servizi ad hoc per studenti e universitari, il recupero dell'antico ruolo della Sala Verde come laboratorio gratuito per eventi culturali tra arte, teatro e musica. Inoltre, grande attenzione per l'offerta food con l'introduzione di piatti vegetariani, la promozione del brunch domenicale e il nuovo appuntamento con l'aperitivo serale.

F&deGroup è oggi una delle società più evolute e all'avanguardia nei servizi di ristorazione e hotellerie. Presente in 25 strutture nazionali come gestore unico dell'intera offerta food&beverage, in pochi anni F&deGroup è diventato un referente importante per alcune delle più prestigiose catene alberghiere, dando vita ad un network di eccellenze ristorative di altissimo prestigio come il Ristorante Roses e Ristorante il Giorno Bistrot (Milano), Ristorante Savoy (Trieste), Ristorante Canova (Parma), City Restaurant (Firenze), Ristorante Parnaso (Padova), Principe Piemonte (Sestriere) e Ristorante Raffaello (Assisi).

All'attività in hotel, F&deGroup affianca progetti speciali che vanno dalla gestione di storici locali come Caffè Pedrocchi a Padova o Il Nabucco di Milano fino all'apertura di shop corner per la degustazione di eccellenze made in Italy, con particolare attenzione ad una alimentazione sana ed innovativa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza