cerca CERCA
Domenica 27 Novembre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Pakistan: studentesse Moschea Rossa in video per cercare sostegno per Is

15 dicembre 2014 | 12.00
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Le studentesse della Moschea Rossa di Islamabad, vicine ai Talebani, stanno cercando sostegno per i miliziani dello Stato Islamico (Is), attivi in Siria e in Iraq. Lo ha detto la polizia pakistana dimostrando la crescente influenza del gruppo jihadista nella regione. Note come ''brigata velata'', le studentesse della Moschea Rossa sono infatti le protagoniste di un video fatto circolato segretamente proprio per raccogliere consensi per l'Is.

Nel filmato si vedono alcune ragazze velate e sedute di fronte alla bandiera dell'Is. ''Tutti i musulmani sostengono lo Stato Islamico e il Califfo Abu Bakr al-Baghdadi perché stanno facendo il jihad per l'Islam'', dice una di loro. Citato dalla Dpa, il funzionario di polizia Muhammad Naeem ha spiegato che gli agenti hanno sequestrato diverse centinaia di cd contenenti il video e che è stata aperta un'indagine.

L'imam della Moschea Rossa Maulana Abdul Aziz ha difeso il filmato spiegando che gli studenti hanno diritto di sostenere chi vogliono. Nel luglio del 2007 la Moschea Rossa di Islamabad fu assediata dalle forze della sicurezza pakistana che, irrompendo in quello che era stato bollato come un ''covo di miliziani di al-Qaeda'', uccisero più di 100 persone. Il raid fu deciso dall'ex presidente Pervez Musharraf.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza