cerca CERCA
Mercoledì 28 Settembre 2022
Aggiornato: 20:18
Temi caldi

Mostre

Mostre: 'Pane Al Mondo' di Chiara Dynys al Marca di Catanzaro

18 giugno 2015 | 15.54
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Una delle due versioni di 'Pane Al Mondo' di Chiara Dynys

Nell’anno di Expo e in aderenza ai temi suggeriti dall’esposizione universale, Chiara Dynys espone al Marca di Catanzaro, dal 10 luglio al 9 settembre, sotto il titolo 'Pane Al Mondo'. In mostra vi saranno oltre cinquanta opere realizzate negli ultimi anni. Un’iniziativa organizzata dall’Amministrazione Provinciale di Catanzaro e dalla Fondazione Rocco Guglielmo.

L'allestimento è un omaggio al pane, eletto ad alimento per antonomasia e simbolo stesso del concetto di cibo, e un invito a difendere la biodiversità e quella sostenibilità ambientale da cui passa la corretta ed equilibrata alimentazione, partendo proprio da 'Pane Al Mondo', coppia di opere gemelle che dà nome all’intero progetto: uno dei due esemplari consta di 360 diverse forme di pane in alluminio e in dimensioni variabili, poggiate su un tappetto ellittico istoriato con l’immagine del planisfero; l’altra ripropone il modello del mondo in forma di arazzo, su cui poggia questa volta una spiga in metallo protetta da una boccia di vetro.

Nasce così una riflessione sulle emergenze alimentari, sulle disparità tra i Paesi più ricchi e gli altri: con il cibo, trattato come oggetto prezioso, a schiacciare il mondo. Il pane pesa allo stesso modo su ogni Paese, figurando come l’indigenza dei più poveri sia prima o poi destinata a ricadere anche su chi oggi è più fortunato. Salvo tornare, appena evocato, nell’immagine fragilissima di una spiga indifesa: rimando al simbolo scelto dalla Fao, l’organismo delle Nazioni Unite che si occupa di politiche alimentari su scala globale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza