cerca CERCA
Mercoledì 26 Gennaio 2022
Aggiornato: 00:49
Temi caldi

Papa: l'appello, servitori gli uni degli altri nell'amore

17 aprile 2014 | 18.09
LETTURA: 2 minuti

Servitori gli uni degli altri, nell'amore. E' l'eredità che Gesù ci ha lasciato con il gesto della lavanda dei piedi nell'ultima cena. Lo spiega papa Francesco celebrando la messa 'in coena domini' nel centro di Santa Maria della Provvidenza, a Casal del Marmo. Papa Francesco, prima di apprestarsi alla lavanda dei piedi di dodici pazienti del Centro della fondazione don Gnocchi, spiega il gesto compiuto da Gesù nell'ultima cena. "Gesù si è fatto servo. E questa è l'eredità che ci ha lasciato: servitori gli uni degli altri, nell'amore".

Bergoglio ricorda il gesto simbolico della lavanda dei piedi:"lo facevano gli schiavi, i servi. Gesù, dunque, fa un lavoro da schiavo, lasciandocelo in eredità". Da qui l'appello del Papa: "pensiamo a come servire meglio gli altri".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza