cerca CERCA
Martedì 29 Novembre 2022
Aggiornato: 03:01
Temi caldi

Papa nomina Pignatone presidente Tribunale Vaticano

03 ottobre 2019 | 13.21
LETTURA: 2 minuti

L’ex procuratore capo: "Ringrazio il Santo Padre per la fiducia. Da parte mia ci sarà il massimo impegno"

alternate text
(FOTOGRAMMA)

L’ex procuratore capo di Roma, Giuseppe Pignatone , è il nuovo presidente del Tribunale Vaticano. Lo ha nominato il Papa, secondo quanto fa sapere la Sala stampa della Santa Sede.

''È un'esperienza del tutto nuova e straordinaria. Ringrazio il Santo Padre per la fiducia che mi onora e mi commuove", il commento di Pignatone in un'intervista esclusiva al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, e InBlu Radio. ''È un nuovo pezzo della mia vita - ha aggiunto Pignatone - dopo 45 anni in Magistratura. Io spero di poter dare un contributo frutto di questa esperienza di professionalità molto variegate maturate nel settore penale. Certamente da parte mia ci sarà il massimo impegno. Sono estremamente onorato e grato al Papa. Cominceremo a lavorare in tempi brevi".

L’ex procuratore capo è stato Pretore a Caltanissetta e, dal 1977, Sostituto presso la Procura della Repubblica. Nel 2008 è stato nominato dal Consiglio Superiore della Magistratura procuratore della Repubblica di Reggio Calabria e poi, nel marzo 2012, dallo stesso Csm è passato a Procuratore della Repubblica della Capitale.

Congratulazioni a Pignatone "per questa nomina di altissimo profilo" arrivano poi dall'avvocato Laura Sgrò, legale della famiglia di Emanuela Orlandi. "Noi siamo in attesa di notizie dal Vaticano che speriamo riprenda quanto prima le fila del caso di Emanuela - dice all'AdnKronos -. Caso che il dottor Pignatone conosce molto bene, avendolo seguito quando era a capo della procura di Roma. Gli auguro pertanto buon lavoro e spero di avere modo di incontrarlo quanto prima".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza