cerca CERCA
Giovedì 02 Dicembre 2021
Aggiornato: 08:11
Temi caldi

Pd

"Ho già dato", Renzi non si candida alle primarie

03 settembre 2018 | 17.53
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Alle prossime primarie "io non partecipo. Ho già dato. Ho vinto due volte e due volte mi hanno fatto la guerra quelli del mio partito". Così Matteo Renzi a 'Stasera Italia', su Retequattro, il programma condotto da Barbara Palombelli. "Chi vince le primarie il giorno dopo deve avere l'appoggio di tutti. Io ho vinto due volte e mi hanno fatto la guerra gli amici: il fuoco amico ha fatto fallire due volte l'esperimento del Pd", ha aggiunto il senatore. "Vedremo i candidati alle primarie. Ce ne sarà più di uno, non è detto che il mio sarà Zingaretti" ha detto Renzi.

Auspicando per le primarie i tempi più brevi possibili, nella sua analisi l'ex premier ha evidenziato che "il Pd con la personalizzazione ha preso il 40%, senza personalizzazione ha preso il 18%. Se non scegliamo un leader vero avremo sempre un partito senza spina dorsale". Inoltre, "se lo spread cresce quasi a 300 e qualcuno si occupa del Congresso del Pd c'è qualcosa che non va. Il punto è che il Paese sta rischiando di fermarsi, si sta bloccando e la colpa di questo è del governo".

Il 29 settembre Renzi sarà alla manifestazione. "Certo che ci sarò. Ma non basta la piazza - ha sottolineato - bisogna andare oltre, spero che tutte le forze di opposizione diano una mano".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza