cerca CERCA
Giovedì 09 Dicembre 2021
Aggiornato: 00:17
Temi caldi

Comunicato stampa

Perché il prossimo anno sarà quello giusto per passare al Vaping?

28 dicembre 2020 | 17.45
LETTURA: 4 minuti

Fumare è notoriamente dannoso per la salute ed è per questo motivo che tante persone decidono di passare al vaping come alternativa alle sigarette di tabacco tradizionali.  Una serie di fattori strettamente legati alla salute personale e le giuste norme relative al rispetto dell’ambiente stanno creando le condizioni ideali per prendere la suddetta decisione magari già dall’anno prossimo.

Un doppio benessere, grazie a CBD e liquidi a scopo medicale

Usare il vaping è anche un ottimo modo per fumare sostanze che possono unire la saluta e il benessere ad un’abitudine spesso scomoda. Troviamo per esempio la CBD sigaretta elettronica, ovvero questa sostanza da fumare facendo vaping, oppure liquidi rilassanti, stimolanti e molto altro ancora.

Nei prossimi anni si userà sempre di più questo tipo di composto per unire l’utile al dilettevole fumando la sigaretta elettronica.

Le sigarette elettroniche possono aiutare le persone a smettere di fumare

Mentre l'Organizzazione Mondiale della Sanità rifiuta apertamente l'uso delle sigarette elettroniche, il passaggio dal tabacco è attivamente promosso da diversi governi compreso quello italiano poiché il vaping è l’unico mezzo per smettere di fumare e di conseguenza trarne notevoli benefici in termini di salute generale.

Questo è soltanto uno dei validi motivi che fanno sperare chi è un fumatore incallito, anche se è importante sottolineare che in un recente studio tedesco il 91% di tutti gli utenti di sigarette elettroniche sono ex fumatori di tabacco e l'8% utilizza sia la sigaretta elettronica che quella di tabacco e rientra quindi nella cosiddetta categoria del “doppio utente ". Solo l'1% degli intervistati sono invece nuovi arrivati che non hanno mai fumato prima, e hanno scoperto il vaping come alternativa al tabagismo.

Le sigarette elettroniche sono meno dannose

Il processo di combustione delle sigarette di tabacco produce migliaia di sostanze, diverse centinaia delle quali sono considerate tossiche o addirittura cancerogene.  Poiché la sigaretta elettronica non brucia tabacco, i prodotti di combustione cancerogeni caratteristici non esistono anche per il motivo che non si inala catrame, e di conseguenza hanno meno problemi di infiammazione alla gola rispetto ai fumatori di tabacco.

Inoltre come ulteriore dimostrazione dei benefici del vaping va altresì aggiunto che chi lo sceglie tossisce di meno, si sente più in forma e anche il senso del gusto gli rimane ottimale. Quanto sin qui descritto e strettamente legato alla salute se si associa ad altri fattori come ad esempio il divieto di fumare anche all’aperto come pare che stiano imponendo molti sindaci italiani, fa presagire che l’anno prossimo, sarà quello giusto per i fumatori per passare al vaping o indurli quanto meno a dimezzare l’uso del tabacco alternandolo al vaping e ai suoi tanti e gradevoli aromi.

Il vaping consente di avere più scelte

Sebbene la classica gamma di prodotti del tabacco includa numerosi gusti e varietà, quella dei liquidi per il vaping ne propone una gamma di gran lunga maggiore e con aromi del tutto nuovi. Questa vasta selezione potrebbe rappresentare tuttavia un grosso problema, poiché spesso si sa poco degli ingredienti e dei loro effetti a lungo termine.

Da ciò si evince che se si decide di passare al vaping orientarsi su prodotti certificati non è affatto un optional.

Il consumo di sigarette elettroniche ha un effetto meno dannoso sull'ambiente

Sfortunatamente, gli aromi della sigaretta elettronica non hanno l’odore tipico del fumo di tabacco e quindi per chi ama quest’ultimo, essere avvolti da una nuvola aromatica alla fragola, probabilmente risulterà un tantino disgustoso. Tuttavia se si considera il fatto che il vapore generato dalla combustione di questi liquidi non è passivo come nel caso del fumo del tabacco, allora vale la pena considerare il vaping.

A margine va altresì aggiunto che optare per il vaping come alternativa alla sigaretta tradizionale significa rispettare anche l’ambiente, così come evitare di ritrovarsi con mobili, suppellettili e pareti della casa irrimediabilmente ingiallite dalla nicotina.

Il vapore delle sigarette elettroniche infatti è incolore e anche inodore e non comporta quindi nessuno dei suddetti inconvenienti, per cui optare per il vaping anche sotto questo aspetto è indubbiamente vantaggioso per curare la propria persona.

Per maggiori informazioni:

Sito web: www.zamnesia.net

Numero di Telefono: +31 20 722 0718

e-mail: info@zamnesia.com

Facebook: https://www.facebook.com/zamnesiawebshop/

Instagram: https://www.instagram.com/zamnesiaxseeds/

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza