cerca CERCA
Giovedì 09 Dicembre 2021
Aggiornato: 14:49
Temi caldi

Pioggia, neve e poi venti gelidi: il meteo 25-28 gennaio

25 gennaio 2021 | 10.39
LETTURA: 2 minuti

Tra martedì e mercoledì un'irruzione di aria gelida in discesa dal Polo Nord spazzerà via il maltempo riportando il sole su gran parte d’Italia

alternate text

Pioggia, neve e poi venti gelidi. La nuova settimana si conferma all'insegna della forte dinamicità sul fronte meteo-climatico, avvertono gli esperti del sito www.iLMeteo.it. Già da oggi l’ennesimo, ma ultimo vortice di bassa pressione causerà una nuova fase di maltempo con il ritorno della neve fino in collina, poi in concomitanza con l’arrivo dell’alta pressione si attiveranno venti gelidi provenienti direttamente dal Polo Nord. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che nel corso della giornata odierna il passaggio dell'annunciato vortice ciclonico provocherà oltre a dell'instabilità sul Nordest con deboli piogge e nevicate a bassissima quota anche ulteriori rovesci sotto forma temporalesca su Toscana, Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo; entro sera il peggioramento raggiungerà anche il Sud con temporali accompagnati da forti raffiche di Libeccio su Campania e Calabria. Qualche piovasco non è peraltro da escludere pure sulla Basilicata. La neve cadrà sulle zone interne appenniniche del Centro sopra i 7-900 metri, a quote più alte al Sud. Tra martedì 26 e mercoledì 27 un'irruzione di aria gelida in discesa dal Polo Nord, oltre a provocare un crollo delle temperature con gran freddo durante le ore notturne e al primo mattino, spazzerà via il maltempo riportando il sole su gran parte d’Italia. I venti gelidi faranno crollare la colonnina di mercurio fino a -4°C sulle pianure del Nord e con valori prossimi a zero gradi o localmente sotto di esso anche a Firenze, Roma, Perugia e Napoli. Oltre alla breve irruzione fredda rimonterà l’alta pressione che garantirà un periodo un po’ più stabile e soleggiato per gran parte delle regioni.

NEL DETTAGLIO

Lunedì 25. Al nord: un po’ instabile al Nordest, neve in collina. Al centro: precipitazioni con neve a 7-900 metri. Al sud: peggiora sulla Campania, entro sera anche altrove.

Martedì 26. Al nord: soleggiato, ma ventoso. Al centro: bel tempo, venti di Tramontana. Al sud: ultima instabilità con nevicate in collina.

Mercoledì 27. Al nord: localmente nuvoloso. Al centro: peggiora in Sardegna, sole altrove. Al sud: un po’ instabile su coste tirreniche siciliane.

Giovedì ancora piuttosto stabile, poi giungerà una perturbazione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza