cerca CERCA
Martedì 18 Gennaio 2022
Aggiornato: 17:51
Temi caldi

Estate 2015

Estate: carte, racchettoni e fresbee, in spiaggia non si cambia tendenza

26 luglio 2015 | 12.57
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Infophoto) - INFOPHOTO

Cambiano le abitudini nell'era degli smartphone ma le vecchie e sane tendenze da spiaggia resistono. Racchettoni, partite a carte sotto l'ombrellone, beach tennis, beach volley, beach soccer e fresbee sono ancora attività praticate durante le calde giornate al mare. Anzi, si organizzano tornei, come per esempio quello di burraco organizzato da diversi stabilimenti balneari lungo il litorale romagnolo. O anche tornei di beach tennis, "una tendenza che resiste al tempo e che quest'anno sta andando molto forte sulle nostre spiagge di Riccione", racconta ad Adnkronos Gianluca Forlesi, titolare di Spiaggia 32 a Riccione.

"E poi ci sono i classici giochi da tavolo che piacciono anche ai più giovani abituati a 'smanettare' con il telefonino come il 'gioco dell'Oca' che attrae ancora - spiega Gianluca Forlesi -. I ragazzi tornano anche a giocare a scacchi: si fanno anche piccoli tornei. Questo a dimostrazione che i giochi più semplici non passano mai di moda perché non perdono il loro fascino".

"Sul bagnasciuga vedo sfidarsi le coppie di amici e fidanzati a racchettoni. Li prendono in mano non appena hanno steso il telo sull'arenile. Sì, credo che i racchettoni come anche il fresbee siano attività da spiaggia ancora molto amate dai giovani", dichiara Luigi Testoni, assistente bagnanti del Bagno Duilio di Viareggio.

"Le classiche attività da spiaggia sono ancora molto praticate nonostante i ragazzini nella fascia di età 10-15 anni sono molto presi dallo smartphone durante le giornate trascorse al mare", dice Alberto Cecere dello stabilimento Levante 7.2 di Fregene. "Basta un biliardino e vedi gruppetti di giovani o anche meno giovani pronti a sfidarsi. Anche il ping pong fa scattare la voglia di gareggiare di fronte al mare".

Cecere ammette che "sulla spiagge romane ci sia ancora tanta voglia di condividere: lo sport crea unione tra i ragazzi, fa fare nuove conoscenze". Insomma, "le abitudini non sono cambiate e il mare lo si vive a pieno".

Oltretutto, parola di medico, gli sport da spiaggia sono senza dubbio un toccasana per la salute, l'importante è seguire alcune regole d'ore, evitando di giocare nelle ore più calde.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza