cerca CERCA
Giovedì 08 Dicembre 2022
Aggiornato: 14:43
Temi caldi

Imprese: riparte Young Business Talents per giovani aspiranti

09 settembre 2014 | 10.34
LETTURA: 3 minuti

Dà la possibilità di esercitarsi nel prendere decisioni di ogni tipo all’interno di un’azienda riprodotta virtualmente e in tutto simile a una 'reale'.

alternate text

Gli studenti ritornano sui banchi, nel mese di settembre, e con loro riparte una competizione che a scuola e giovani è strettamente legata: Young Business Talents. Un business talent che dà la possibilità di esercitarsi nel prendere decisioni di ogni tipo all’interno di un’azienda riprodotta virtualmente e in tutto simile a una 'reale'. Il tutto attraverso un sofisticato business simulator messo a punto dall’azienda spagnola Praxis Mmt. La competizione, completamente gratuita, si svolge su più livelli, regionale, nazionale e internazionale, e avviene per gran parte on line, esclusa la finale italiana e quella europea che si svolgeranno come l’anno scorso nel corso di un grande evento a cui parteciperanno tutti i giovani finalisti.

In vista dell’imminente seconda edizione è stata inviata una comunicazione a 11.600 istituti scolastici medi di tutta la penisola. Alle squadre migliori classificate è riservato un ricco montepremi. Nel novembre del 2013, gli aspiranti imprenditori del futuro che avevano aderito alla prima edizione di Young Business Talents erano 1.736, suddivisi in 508 squadre che coinvolgevano a loro volta altrettanti docenti. Ben 117 gli istituti scolastici interessati, sparsi su tutto il territorio nazionale.

Procedendo per step graduali attraverso ottavi, quarti, semifinale e finale, sono arrivate fino in fondo 75 squadre. Al primo posto la squadra dell’Itc L. Da Vinci di Milazzo (Messina), i cui membri del team sono poi volati alla finale internazionale di Madrid. Qui si sono sfidati con le migliori squadre provenienti da Spagna, Grecia e Portogallo, durante un giorno di festa che ha celebrato la conclusione di un evento che ha saputo coinvolgere a livello europeo circa 10.000 studenti e 740 scuole.

Quanto alle novità per l’edizione 2014/2015, gli organizzatori, data la buona riuscita della manifestazione precedente, per il 2014 si sono posti l’obiettivo di incrementare del 20% il numero di squadre iscritte.

Il main sponsor Nivea, che ha sostenuto Young Business Talents a livello europeo, ha confermato la propria volontà di proseguire in questa iniziativa, un progetto che ha l’obiettivo di facilitare l’orientamento scolastico ed educativo dei giovani, aiutandoli a definire le loro future carriere lavorative.

“Proprio in questi giorni sono partite le lettere d’invito alle scuole - precisa Umberto Luciani, nuovo country manager di Praxis Mmt in Italia, che si occuperà dell’intera organizzazione sia di Young Business Talents che di Business Talents (competizione parallela che si rivolge invece agli studenti universitari) - e ci aspettiamo un sensibile incremento della partecipazione. Confidiamo sul passaparola tra gli insegnanti che l’anno scorso hanno mostrato un alto grado di soddisfazione”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza