cerca CERCA
Martedì 04 Ottobre 2022
Aggiornato: 13:00
Temi caldi

Basket: Playoff Nba, Rockets stendono i Clippers e volano in finale Conference

18 maggio 2015 | 08.49
LETTURA: 2 minuti

Houston vince 113-100 completando la rimonta a Ovest dopo uno svantaggio nella serie per 3-1. Ora la sfida con i Warriors

alternate text
James Harden (Infophoto) - INFOPHOTO

Gli Houston Rockets volano in finale di Conference battendo in gara 7 i Los Angeles Clippers 113-100, successo che gli permette di giocarsi la supremazia a Ovest contro i Golden State Warriors. Una vittoria in rimonta per Houston brava a recuperare da uno svantaggio nella serie di 3-1.

Gara mai in discussione quella di questa notte, a differenza di gara sei dove la franchigia texana era andata sotto di 19 punti. A spingere la squadra di coach Kevin McHale nel trionfo davanti al pubblico amico del Toyota Center James Harden il migliore sotto canestro dei suoi con 31 punti, 8 assist e 3 rimbalzi. "Non ci aspettavamo nulla dopo l'1-3, questa squadra è stata capace di superare tantissime avversità quest'anno", spiega a fine gara Harden. A dare il loro contributo nel successo Trevor Ariza, 22 punti, 16 punti e 15 rimbalzi per Dwight Howard.

Houston parte subito bene chiudendo in vantaggio di 10 punti, 56-46, all'intervallo lungo. Margine salito a +17 nel terzo quarto salvo concedere nell'ultimo parziale qualcosa ai Clippers chiudendo a +13. Per Los Angeles 27 punti di Blake Griffin, 26 per Chris Paul. La prima gara della finale di Conference, traguardo che Houston non raggiungeva dal 1997, si giocherà martedì in casa di Golden State. Sfida nella sfida quella tra l'Mvp Nba Stephen Curry, stella dei Warriors, e James Harden arrivato alle sue spalle nella votazione. Mercoledì la prima gara ad Est tra Atlanta Hawks e Cleveland Cavaliers.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza