cerca CERCA
Mercoledì 19 Gennaio 2022
Aggiornato: 17:06
Temi caldi

Musica

Rolling Stones a Lucca, il boato dei 60mila fan

23 settembre 2017 | 21.50
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp)

A Lucca un boato ha accolto l'arrivo sul palco di Mick Jagger, Keith Richards, Ronnie Wood e Charlie Watts. L'ingresso dei Rolling Stones è stato salutato da uno strepitoso applauso da parte dei 60mila fan giunti da ogni parte d'Italia, con numerose presenze dall'estero. "Ciao Lucca, ciao Toscana, ciao Italia. Come state tutti? Questa è la prima volta che suoniamo in Toscana", ha detto Jagger in italiano suscitando un lunghissimo applauso.

L'energia del leader ha trascinato la folla fin dalla prima canzone e con tutti i brani successivi, che hanno ripercorso i successi di una straordinaria carriera che dura da mezzo secolo. Magnifico il colpo d'occhio sul prato con il palco che costeggia le antiche mura della città.

"Abbiamo fatto le quattro canzoni che avete votato. Scusate se non c'è Puccini", ha poi scherzato Jagger durante il concerto di Lucca, città natale del compositore Giacomo Puccini. "Mi sento un po' romantico", ha aggiunto il band leader cantando in italiano per metà uno dei suoi maggiori successi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza